/ Business

Business | 27 settembre 2022, 09:13

Monaco, il Consiglio economico e la sua prima missione economica in Canada: prima a Montreal per poi proseguire a Toronto

Dal 18 al 24 settembre tenuti i due appuntamenti mirati a "sviluppare le relazioni tra i due Paesi".

Monaco, il Consiglio economico e la sua prima missione economica in Canada: prima a Montreal per poi proseguire a Toronto

Rinviato a causa della crisi di Covid, questo progetto mirato di 7 aziende monegasche che rappresentano vari settori di attività (tecnologia, consulenza, finanza, istruzione, commercio, diritto) ha l’obiettivo di "sviluppare le relazioni tra i due Paesi".

Vogliamo sostenere le aziende monegasche nel loro sviluppo in Canada, promuovere sinergie e opportunità nelle due comunità imprenditoriali locali ma anche, perché no, attrarre investimenti canadesi nelle aziende del Principato", spiega il direttore esecutivo del MEB, Guillaume Rose.

Per penetrare questo fondamentale mercato nordamericano, il MEB ha logicamente iniziato la sua missione con la provincia francofona del Québec e la sua capitale, Montréal dove la delegazione monegasca ha visitato anche CENTECH, un incubatore di livello mondiale dedicato alle aziende deeptech e medTech ad alto potenziale di crescita. La missione del MEB prosegue fino al 24 settembre a Toronto, per comprendere il contesto imprenditoriale dell'Ontario.

Per la seconda parte della sua missione economica in Canada, la delegazione del Monaco Economic Board (MEB) si è recata nei Paesi di lingua inglese. Obiettivo: esplorare l'ecosistema di Toronto.

Capitale della provincia dell'Ontario, Toronto è il cuore bancario, finanziario e commerciale di lingua inglese del Paese. Per comprendere l'ecosistema di questa regione e insediarsi nelle migliori condizioni, la delegazione monegasca ha incontrato diversi attori che facilitano la creazione di imprese e gli investimenti: le agenzie Toronto Global e Business France, ma anche il Conseil de la Coopération de l'Ontario e i principali attori del mercato canadese, il più grande studio legale del mondo, Dentons, e la banca Desjardins. Poiché Toronto è il più grande polo tecnologico del Canada e il terzo del Nord America, è stato strategico per il Monaco Economic Board puntare sull'ecosistema dell'innovazione. La delegazione monegasca ha visitato il MaRS Discovery District, il più grande centro di innovazione del Nord America, situato nel cuore della città.

Infine, la missione del MEB in Canada ha avuto successo anche per l'Università Internazionale di Monaco. Nadine Vallejos, coordinatrice delle relazioni internazionali dell'IUM, ha incontrato un totale di dieci università e scuole di business a Montreal, Ottawa, Toronto e Waterloo, con l'obiettivo di stabilire partenariati bilaterali per lo scambio di studenti.

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium