/ Altre notizie

Altre notizie | 01 ottobre 2022, 08:00

Cannes, la Polizia Municipale dotata di “erpici” per fermare i veicoli che disobbediscono all’alt

Sono destinati soprattutto a disincentivare il fenomeno della fuga dopo l’ordine di fermata impartito da una pattuglia

Herses - Police Municipale de Cannes 1 (c) Mairie de Cannes

Herses - Police Municipale de Cannes 1 (c) Mairie de Cannes

È in crescita il fenomeno del rifiuto ad ottemperare a quanto richiesto dalle pattuglie della polizia: a Cannes sono state ben 33 le persone arrestate dall’inizio dell’anno per questa ragione.
A questo proposito il Comune di Cannes sta dotando gli equipaggi degli autoveicoli della sua Polizia Municipale di erpici per bloccare un veicolo che, in violazione ad un ordine, prosegue sulla sua strada.

L'uso dei dispositivi, che sono leggeri e di facile utilizzo, risponde a due obiettivi: reagire in modo efficace e rapido a questo tipo di situazioni e ridurre il rischio di incidenti durante gli interventi.
Inoltre, gli “erpici” disincentivano l'uso di armi letali in quanto diviene maggiormente difficoltoso tentare la fuga.

Gli agenti di Polizia Municipale di Cannes di fronte a un rifiuto di ottemperare devono seguire scrupolosamente la procedura di utilizzo di “erpici stop-stick” appresa durante l'addestramento anche per mettersi in sicurezza.

Inoltre, grazie alle 794 telecamere della rete di videosorveglianza di Cannes, la più densa di Francia con 1 telecamera per 94 abitanti, gli operatori del centro di protezione urbana indicano in tempo reale il percorso del veicolo che rifiuta di fermarsi. Informata, la polizia municipale può posizionare gli erpici e fermare l'autista.

Il dispositivo può essere utilizzato in altre situazioni, in particolare nei punti di maggior criticità o nell'attuazione di un piano di intervento durante una rapina.

 





Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium