/ Sport

Sport | 01 ottobre 2022, 16:08

F1. Leclerc in pole a Singapore: il monegasco e la Ferrari "graziati" dalla Red Bull

Il team austriaco richiama ai box Verstappen mentre l'olandese sta per centrare il giro più veloce: forse un problema legato al carico di carburante

Foto Ferrari

Foto Ferrari

È stata una delle qualifiche più tirate dell'anno, anche perchè nessuno si aspettava di tornare a Singapore dopo tre anni e di trovare una qualifica su asfalto bagnato. Alla fine, tra giovani rampanti e vecchie volpi, è il monegasco Charles Leclerc a portare a casa la pole position, "graziato" da un Verstappen richiamato al box dalla Red Bull nell'ultimo tentativo dove era il migliore e andava per la pole, forse per poca benzina pressnte nel suo serbatoio.

Ma ci sarà comunque una Red Bull a partire accanto alla Ferrari, quella di Perez, con Hamilton terzo a insidiare la pole di Leclerc quasi fino alla fine, e un Alonso brillante che prova ad affacciarsi nelle posizioni di rilievo.

Finale con giallo, dunque, in un weekend che ha cominciato a tingere di giallo tutta la Formula 1 per l'indagine sulle presunte irregolarità di Red Bull in tema di Budget Cap, il tetto massimo di spesa per team consentito in una singola stagione, relativa al 2021 ma estendibile anche a questo 2022: tutto ancora da chiarire. Intanto domani tornerà a parlare la pista.

Federico Bruzzese

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium