/ Altre notizie

Altre notizie | 07 ottobre 2022, 09:00

A Monaco due nuove biblioteche partecipative self-service

Al via l'insediamento di nuove biblioteche nei distretti del Principato con l'obiettivo di incoraggiare e invogliare alla lettura

A Monaco due nuove biblioteche partecipative self-service

Il Dipartimento di Pianificazione Urbana (DAU) sta continuando a implementare le biblioteche partecipative nei diversi distretti del Principato, con l'insediamento di due nuove biblioteche. Dopo quelle del Jardin de l'âne a Fontvieille e della Gare, entrambe allestite nel 2019, anche Square Gastaud, a La Condamine, e il Jardin du Trocadero, a Place des Moulins, sono ora dotati di queste strutture.

Riconoscibili per il loro design originale degli architetti Marcelo Ertorteguy e Sara Valente, fondatori dello Studio Stereotank (http://www.stereotank.com ), a New York, il progetto è stato ripreso e poi trasformato, con il loro consenso, dal DAU per adattarlo al Principato. L'obiettivo è sempre quello di dare una seconda vita ai libri (così come ai CD o ai DVD) attraverso la loro raccolta nelle biblioteche, dove tutti possono prenderli in prestito e riutilizzarli per evitare che siano gettati via.

 

 

Comunicato Stampa

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium