/ Business

Business | 07 novembre 2022, 07:00

Viaggi last minute: gli errori da evitare quando li si prenota

Preparare le valigie immaginando i momenti di relax in riva al mare o alla scoperta di una città speciale

Viaggi last minute: gli errori da evitare quando li si prenota

Preparare le valigie immaginando i momenti di relax in riva al mare o alla scoperta di una città speciale: tutto questo e molto altro è l’essenza dei viaggi last minute. Soprattutto in questo periodo che ci vede tutti reduci dagli anni di restrizioni a causa della pandemia e, in molti casi, con la necessità di fronteggiare quotidiani problemi economici, questi pacchetti, estremamente vantaggiosi dal punto di vista economico, sono molto popolari.

Attenzione, però: come in tutti i casi, anche in questo è necessario, in sede di prenotazione, soffermarsi su alcuni errori da evitare se si ha intenzione, comprensibilmente, di non incappare in truffe. Scopriamoli assieme nelle prossime righe.

Non fare attenzione a come è descritto il viaggio

Lasciarsi allettare dalla destinazione e dal prezzo esposto senza guardare bene come è descritta la proposta? Grave errore! Nel momento in cui si trovano termini particolarmente esorbitanti - p.e. aggettivi come “superlativo” - è il caso di diffidare dell’offerta. Molto spesso, puntare sull’eccesso è un modo per nascondere qualcosa che non va.

Non informarsi sulle regole del Paese che si visiterà

I viaggi last minute, come già accennato, sono spesso scelti anche per via dell’attrazione irrazionale e impulsiva che si prova nel momento in cui si legge il nome di una determinata località.

Sognare momenti meravigliosi in vacanza è bello, come abbiamo già accennato, ma non vuol dire mettere in secondo piano la raccolta di informazioni sulle regole del Paese che si visiterà. Queste ultime possono riguardare diversi aspetti, dal comportamento da tenere in pubblico - p.e. il fatto di baciarsi o meno su pubblica strada o l’abbigliamento - o dei vaccini particolari. Documentarsi in merito è nodale. Il rischio, infatti, è quello di non poter partire o di incorrere in problemi con la legge.

Non controllare le recensioni degli hotel

Viaggiare last minute non vuol dire accontentarsi della prima sistemazione che si trova. Prima di prenotare concretamente la vacanza, è fondamentale dare un’occhiata alle recensioni degli hotel indicati nelle offerte. Per quanto riguarda la veridicità delle opinioni che si leggono online, valgono le medesime regole degli altri prodotti/servizi, in primis il fatto di diffidare dei contenuti scritti da profili non immediatamente identificabili.

Non curare la preparazione dei bagagli

Molto spesso, quando si chiamano in causa le vacanze last minute si immagina una preparazione dei bagagli approssimativa. Si tratta di un altro grave errore. Questo aspetto è essenziale e, per questo, è bene scegliere il viaggio tenendo conto anche della necessità di fare le valigie senza dimenticare nulla e senza il rischio di accorgersi, una volta arrivati presso lo scalo aereo, che qualcosa manca (non sempre c’è il tempo di acquistarlo).

Non considerare l’organizzazione di un itinerario

Anche se tra la prenotazione del viaggio e la partenza spesso corrono pochissimi giorni, organizzare un piccolo itinerario nella località che si visiterà è sempre una buona idea e permette di apprezzarla al meglio.

Non valutare una sistemazione in prossimità dello scalo aereo

In molti casi, dietro alla convenienza di un last minute c’è la partenza da un aeroporto lontano dal proprio domicilio e non facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici, treno in primis.

Da non dimenticare è poi il fatto che, quando si ha a che fare con la tipologia di viaggio che stiamo analizzando, la partenza può essere davvero molto presto durante la giornata. Alla luce di ciò, è sempre consigliabile cercare una sistemazione per il pernottamento in prossimità dello scalo aereo.

Dimenticare la flessibilità

Last minute vuol dire flessibilità mentale e sì, anche un pizzico di spirito d’avventura. Se non si è disposti a mettere in primo piano questi aspetti - e non c’è nulla di male in quanto in fatto di viaggi ognuno ha i suoi gusti - è meglio optare per un’altra tipologia di vacanza.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium