/ Altre notizie

Altre notizie | 15 novembre 2022, 08:00

Cannes al via i lavori per la realizzazione di imponenti studi cinematografici (Foto)

Il progetto è quello di allestire set cinematografici, studi, uffici di post-produzione ed anche una residenza studentesca per completare l'offerta abitativa esistente.

Demolizione del sito Ansaldo Breda, Cannes @ CACPL

Demolizione del sito Ansaldo Breda, Cannes @ CACPL

Lo scorso giugno David Lisnard, Sindaco di Cannes, aveva annunciato la prossima installazione del leader europeo dell'immagine, del suono e della luce Novelty-Magnum-Dushow nell'ex area industriale nota come "Ansaldo Breda".

Si tratta di un progetto di respiro internazionale, che comporta oltre 100 milioni di euro di investimenti privati, che sta vedendo la luce a Cannes-La Bocca su 5,7 ettari di terreno. La realizzazione doterà il sito di studi cinematografici e di produzione digitale, di una piattaforma logistica, di luoghi di stoccaggio (apparecchiature audiovisive e per eventi), di spazi immobiliari per l'imprenditorialità e l'istruzione superiore.

Un investimento fa parte del programma "Cannes On Air" che mira a fare della città la capitale delle professioni dell'immagine e della scrittura.
I lavori sono stati avviati con la demolizione dell'ex area industriale: la consegna dei nuovi edifici è prevista per il 2025.

Gli interventi di demolizione interessano un'area di quasi 39 mila metri quadrati e dureranno fino a marzo del 2024: la spesa ammonterà a 2,2 milioni di euro finanziati per 1,7 milioni di euro dal fondo Wasteland e dall'EPF PACA per 500.000 euro. Una volta completati, questi lavori saranno seguiti da una campagna di disinquinamento eseguita entro il 2024 e i primi edifici saranno consegnati nel 2025.

L’ex sito industriale specializzato nella riparazione ferroviaria appartenente al gruppo italiano Ansaldo Breda, è stato acquistato dall'EPF PACA per evitare qualsiasi speculazione immobiliare.
Novelty-Magnum-Dushow è leader francese ed europeo nelle professioni dell'immagine, del suono, della luce e delle strutture sceniche, la sua installazione rafforza la strategia di Cannes per implementare il settore audiovisivo e cinematografico. Il progetto è quello di allestire set cinematografici, studi, uffici di post-produzione ed anche una residenza studentesca per completare l'offerta abitativa esistente.

La realizzazione darà lavoro a più di 100 dipendenti fissi e 300 professionisti dell'intrattenimento. L'investimento totale effettuato dal gruppo Novelty-Magnum-Dushow è stimato in oltre 100 milioni di euro.


Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium