/ Altre notizie

Altre notizie | 19 novembre 2022, 08:00

Nizza, timori per i continui lanci di mortaretti e fuochi d’artificio in alcuni quartieri

Si tratta di comportamenti che si stanno diffondendo in tutta la Francia che trovano la loro origine in particolare nel film "Athena" di Romain Gavras, trasmesso dalla piattaforma di streaming Netflix

cene del film Athena tratte dal sito di Netflix

cene del film Athena tratte dal sito di Netflix

Con l'approssimarsi delle festività di fine anno, Christian Estrosi e il suo vice Anthony Borré hanno chiesto a Bernard Gonzalez, prefetto delle Alpi Marittime, una "forte offensiva" di fronte al moltiplicarsi degli spari di mortaretti e dei fuochi d'artificio illegali nei quartieri cittadini.

Di fronte a questi comportamenti che rappresentano un pericolo per l'incolumità di tutti e mettono in discussione la qualità della vita, i due amministratori chiedono al Prefetto "di vietare, fino all'inizio del prossimo anno, la vendita ai privati, il possesso e l'uso di fuochi d'artificio, in tutto il Dipartimento delle Alpi Marittime".

 

"Si avvicinano le feste natalizie e di fine anno e poiché sappiamo quanto siano propizie a questo tipo di provocazioni, non possiamo restare senza agire", scrivono Christian Estrosi e il suo vice, ricordando che la Polizia Municipale è a disposizione della Prefettura per contribuire ad un deciso intervento "che è opportuno portare avanti contro questi comportamenti inaccettabili".

Si tratta di comportamenti che si stanno diffondendo in tutta la Francia e che trovano la loro origine in particolare nel film "Athena" di Romain Gavras, trasmesso dalla piattaforma di streaming Netflix: tre fratelli si trovano al centro di un conflitto che manda a fuoco la loro città. Christian Estrosi e Anthony Borré hanno quindi scritto anche a Netflix per chiedere che venga trasmesso un avviso prima della proiezione del film.


Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium