Altre notizie - 23 gennaio 2023, 10:00

"L'anno del coniglio d'acqua". Una vignetta beneaugurante di Kristian

Questa vignetta di Kristian viene pubblicata da diversi giornali. L’autore che ne ha liberalizzato l’utilizzo,vuole creare un legame anche attraverso l'umorismo

La vignetta di Kristian

La vignetta di Kristian

Si potrebbe anche intitolare “L'anno del coniglio d'acqua", questa vignetta è stata realizzata da Kristian .

Questa volta merita una spiegazione che ci immerge nella cultura cinese: si festeggia il capodanno cinese, l'inizio dell'anno del “coniglio d'acqua” -
Il disegno realizzato per le scuole Freinet in Cina e per il CICAF (Hangzhou International Animation Film Festival). La vignetta ha colpito i cinesi. In cinese c'è solo una parola per dire salta ed evita:"tio".
La vignetta ha quindi un secondo significato nel contesto della pandemia. Il coniglio che salta evita. Evita la malattia e quindi trasmette un messaggio di speranza
.

Dopo aver pubblicato, durante il confinamento e nei primi giorni della fase uno, delle vignette che sono servite a vedere sotto un profilo più dissacrante il dramma che stavamo tutti quanti vivendo, Kristian continua a proporre altre vignette che seguono l'attualità.

Della vignetta che pubblichiamo oggi, l’autore ha autorizzato la pubblicazione liberandola da ogni diritto e Montecarlonews lo ringrazia.
Per vedere la serie completa di “Tous Confinés” clicca qui.
 
Ma chi è Kristian?
Nato nel 1960 a Grenoble e residente a Cabris nelle Alpi Marittime. Il suo primo disegno è stato pubblicato negli anni '80 dal Dauphiné Libérè, era "all’epoca" il più giovane fumettista professionale.
Da allora, ha collaborato con numerosi giornali e riviste in Francia e all'estero (come riporta il suo sito: www.kristian-cartoon.com ). Realizza anche sculture in resina o metallo (come quella eretta a Opio in ricordo di Coluche sul luogo dell'incidente che gli è costato la vita).

Kristian è stato 6 anni disegnatore ufficiale del Festival Internazionale del Cinema di Cannes, e ha lavorato per 13 anni a France 3 Cote d’Azur e in altre reti TV.

Dal 2001, ogni anno, alcuni carri allegorici del Carnevale di Nizza sono stati prodotti sulla base dei suoi disegni (circa 40). Ha esposto in tutto il mondo, più di 60 mostre solo in Giappone dal 1994.

Ha creato anche poster, decorazioni teatrali, manifesti dei trasporti pubblici, è stato l’autore di 140 sculture dell’Arche de Noé Climat create da Gad Weil per Cop 21. I suoi disegni sono anche pubblicati su riviste professionali o di comunicazione.

Kristian ha ricevuto numerosi riconoscimenti ed è stato nominato Chevalier des arts et lettres nel 2017 da Audrey Azoulay, Ministro della Cultura. Fa parte del gruppo internazionale di fumettisti "Cartooning for Peace" creato da Plantu e Kofi Annan. Kristian è stato anche nominato professore onorario all'Università di Comunicazione di Zhejiang (Cina) nel 2019.

Potremmo intitolare la vignetta di oggi: “L'anno del coniglio d'acqua”.

Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU