/ Eventi

Eventi | 24 luglio 2023, 19:00

Nizza, due mostre al pôle de cultures contemporaines le 109

Si tratta della mostra "1963: un regard, 60 ans plus tard " di Bernar Venet e "A la volée", mostra dei vincitori dei Prix Jeune Création 2018 et 2019

Il pôle de cultures contemporaines le 109

Il pôle de cultures contemporaines le 109

Il pôle de cultures contemporaines le 109 ospita, fino al 2 settembre 2023, due mostre evento: la mostra "1963: un regard, 60 ans plus tard" di Bernar Venet e "A la volée", mostra dei vincitori dei Prix Jeune Création 2018 et 2019

"1963: un regard, 60 ans plus tard "
La mostra é dedicata all'anno 1963 che è stato molto importante nello sviluppo artistico di Bernar Venet.
Ospitato, quell'anno, da uno studio in rue Pairolière a Nizza, Bernar Venet ha sempre cercato di creare nuovi percorsi artistici. Fu una sera, uscendo dal suo studio, che notò un cantiere in Avenue de Verdun con un mucchio di ghiaia e catrame. Quella visione ispirò la nascita dell’opera "Tas de Charbon" e il 1963 diventa quindi il punto di partenza di uno sviluppo creativo che durerà diversi anni.
La mostra mette in evidenza le creazioni dell'artista durante questo periodo ed è accompagnata da diverse proposte di mediazione per consentire di avvicinarsi alle opere dell'artista da diverse angolazioni. Sono previste visite senza prenotazione e su prenotazione, individuali o di gruppo.


A la volée
L'assegnazione di premi a giovani artisti stimola l’allestimento di mostre per presentare il loro.
La mostra collettiva di Mouna Bakouli, Amentia Siard-Brochard e Johan Christ-Bertrand, premiata nel 2018 e nel 2019 dalla Città di Nizza, dalla Fondazione Venet, dalla Fondazione Bacon e dal Thorenc d'Art, trova lì la sua origine. La mostra, che presenta dipinti, disegni, sculture e video, è proposta nella Grande Halle du Chantier 109 insieme alla mostra di Bernar Venet.

Il pôle de cultures contemporaines le 109 si trova a Nizza sulla Route de Turin numero 89.




Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium