/ Business

Business | 01 aprile 2024, 07:00

Non è un pesce d’aprile: a Nizza è stangata sulla casa!

Taxe foncière e taxe d’habitation lievitano : per i proprietari di un appartamento di 37 metri quadrati l’esborso complessivo sale da 3.003 euro l’anno a 3.455

Tetti di Nizza, fotografia di Rosy Barisone

Tetti di Nizza, fotografia di Rosy Barisone

Montecarlonews lo aveva anticipato lo scorso 25 marzo (clicca qui): ora è ufficiale.

Il Consiglio Municipale di Nizza ha deliberato l’aumento sia della taxe foncière (che riguarda tutti gli immobili e le aree edificabili) e la Taxe d’Habitaton (che pagano solo i proprietari di abitazioni secondarie).

Una vera stangata: per questo oggi, che è il 1° aprile, la redazione ha deciso di non dare spazio al solito “pesce” al quale i nostri lettori erano abituati: certe volte la realtà è superiore alla fantasia, anche perché l’esborso per proprietari di abitazioni, soprattutto di quelli residenti altrove, è veramente notevole.

I numeri:
Taxe Foncière
L’aliquota per le abitazioni (di qualunque metratura) passa dal 29,62% al 35,30%, una crescita del 5,68% che non è davvero poco.
L’aliquota sulle aree fabbricabili lievita, inoltre, dal 21,10% al 25,15%.

Due esempi degli effetti concreti per due alloggi, di modesta metratura:
Alloggio di 37 metri quadrati con garage: la parte comunale della taxe foncière passa da 656 a 782 euro, con una crescita di 126 euro. Il costo totale della tassa salirà, dunque, tenuto conto an che delle tassazioni statale e metropolitana e della tassa sull’immondizia da 1.034 euro l’anno a 1.160 euro.

Studio di 21 metri quadrati: la parte comunale della taxe foncière passa da 348 a 414 euro, con un a crescita di 66 euro. Il costo totale della tassa salirà, dunque, tenuto conto anche delle tassazioni statale e metropolitana e della tassa sull’immondizia da 548 euro l’anno a 614 euro.

Taxe d’Habitation
L’aliquota per le abitazioni (di qualunque metratura) passa dal 21,10% al 25,15% con una crescita del 4,05%.

La pagano solo i proprietari di residenze secondarie riservate a se stessi, la tassa infatti è dovuta da chi vive nell’abitazione.

Alloggio di 37 metri quadrati con garage: la parte comunale della taxe d’habitation passa da 1.496 a 1.872 euro, con un a crescita di 376 euro. Il costo totale della tassa salirà, dunque, da 1.919 euro l’anno a 2.295 euro.

Lo ripetiamo ad uso degli scettici: anche se oggi è il 1° aprile, non si tratta di un pesce!


Beppe Tassone

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium