Business - 07 aprile 2010, 14:20

Monte-Carlo Rolex Masters curiosità. La terra rossa del Country club è made in Italy

La terra rossa dei campi da tennis di buona parte dei campi oltralpe viene dalla Granda. L'azienda che la produce si chiama Icis e nasce 30 anni fa

Photo copyright Centre de Presse Monaco

Photo copyright Centre de Presse Monaco

Chi l’avrebbe mai detto che il Piemonte la “fa da padrone” sui campi da tennis del Monte-Carlo Country Club? Eppure è proprio così. Ancora una volta il prodotto italiano si distingue in territorio francese. In questo caso particolare si tratta del materiale utilizzato sui campi da tennis, la così detta “terra rossa” dei campi del prestigioso Country Club monegasco viene infatti prodotta vicino alla Provincia di Cuneo. Si chiama «Icis» nasce nel 1981 ed è l’azienda che con la sua produzione ricopre buona parte dei campi da Tennis e di bocce dei circoli in Italia ed in Francia.

La terra viene prodotta direttamente nel mulino cuneese che macina laterizi nuovi dai quali nasce sia il sottomanto dei campi da tennis, sia la terra rossa che colora il campo (mulino che produce anche la speciale terra per i campi da bocce). Numerose prove e collaudi hanno portato l’azienda del cuneese a diventare fornitore ufficiale del «Monte-Carlo Rolex Master 2010». Il suo titolare Paolo Montevecchi, non poteva che essere “del mestiere”: una carriera da tennista iniziata da giovanissimo sui campi di Cuneo, fino a conquistare numerosi riconoscimenti. Montevecchi ha insegnato sui campi di Cuneo fino a 4 anni fa.

Sara Contestabile

Ti potrebbero interessare anche:

SU