Ambiente - 16 maggio 2020, 18:00

Costa Azzurra: alla scoperta del territorio. Il Parc de l'Estérel (Video e Foto)

Montecarlonews propone luoghi, itinerari, passeggiate alla scoperta del Dipartimento delle Alpi Marittime

Parc de l'Estérel (Foto tratte dal sito)

Parc de l'Estérel (Foto tratte dal sito)

Si può tornare a passeggiare nel verde, a riscoprire la natura, a toccare con mano i mutamenti, anche in zone protette, all’ambiente provocati da due mesi di assenza delle persone con intere aree nelle quali sono gli animali erano liberi di muoversi.
E’ il caso del Parc Naturel Départemental de l'Estérel, situato nei comuni di Mandelieu-La Napoule e Théoule-sur-Mer che si estende per oltre 959 ettari. 
Rocce sgargianti di origine vulcanica che si tuffano nel blu intenso del mare, colline ondulate coperte da una macchia diffusa: la maestosità, la bellezza e la tranquillità di questo sito impressionano.

 


Si tratta di un’area naturale di interesse ecologico, ricca di fauna e flora, che ospita 34 specie animali di interesse particolare. Vivono cervi, pipistrelli, uccelli di varie specie e soprattutto rapaci quali il gufo.

Le formazioni boscose sono in gran parte costituite da pini marittimi. Una foresta di querce da sughero, dopo aver resistito a diversi incendi, si estende dalla fresca valle di Maure Vieille a sud del Mont Saint Martin, dove si notano lecci e pini marittimi.
Le macchie si caratterizzano a seconda degli ambienti:

  • Nella parte alta sono composte principalmente da erica, ginestra e corbezzolo.
  • Nella parte bassa da cannule e dalla lavanda.
  • In alcune valli boscose, specie esotiche (mimose ed eucalipti) si sviluppano a spese delle specie autoctone.

Il Parc Naturel Départemental de l'Estérel si trova nei comuni di Mandelieu-La Napoule - Théoule-sur-Mer
E’ possibile parcheggiare all’inizio del Vallon de l'autel a Théoule e al fondo del Vallon de la Rague a Mandelieu
Il parco si trova a 48 km da Nizza ed a 88 km da Ventimiglia ed osserva il seguente orario:

  • Dal 1° aprile al 31 ottobre: dalle 7 alle 20
  • Dal 1° novembre al 31 marzo: dalle 8 alle 18



Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

SU