Altre notizie - 15 settembre 2020, 16:36

La stazione ferroviaria di Monaco-Monte-Carlo ha celebrato ufficialmente il suo 20 ° anniversario

La versione moderna - e sotterranea - della stazione ferroviaria del Principato è stata infatti inaugurata nel dicembre 1999 dal principe Ranieri III.

La stazione ferroviaria di Monaco-Monte-Carlo ha celebrato ufficialmente il suo 20 ° anniversario

La stazione ferroviaria di Monaco-Monte-Carlo ha celebrato ufficialmente il suo 20 ° anniversario lunedì 14 settembre. La versione moderna - e sotterranea - della stazione ferroviaria del Principato è stata infatti inaugurata nel dicembre 1999 dal principe Ranieri III.
Per celebrare questo anniversario, Sua Altezza Reale il Principe Alberto II, circondato dal Ministro di Stato Pierre Dartout, Consigliere di governo - Ministro delle attrezzature, dell'ambiente e dell'urbanistica Marie-Pierre Gramaglia, Ambasciatore di Francia a Monaco, Laurent Stefanini, insieme all'amministratore delegato di Hubs & Connexions, filiale internazionale della SNCF, Fabrice Morenon, ha inaugurato le nuove strutture ed i negozi, sviluppati per la stazione di Monaco, in linea con le sfide dell'ecosostenibilità e prodotti digitali del Principato.
La visita guidata da Severine Canis-Froidefond, Director of Foresight, Urban Planning and Mobility, e Georges Gambarini, Manager del programma Smart City presso il Department of Development of Digital Uses, è stata punteggiata da presentazioni di nuovi prodotti digitale: il terminale WeBike, che ti permette di ricaricare il tuo cellulare o tablet con la forza della tua pedalata, Postazioni di lavoro, spazi di lavoro con accesso Wi-Fi illimitato, o anche Amazon Locker, permettendoti di ritirare i pacchi spediti da Amazon.
Al termine della visita sono stati svelati i tre poster dell'architetto e graphic designer monegasca Lola Rozewicz, realizzati per l'occasione, che illustrano le tappe fondamentali dello sviluppo ferroviario nel Principato a partire dal XIX secolo.
Sua Altezza Reale il Principe Sovrano ha ricordato nel suo discorso inaugurale che "la stazione di Monaco-Monte-Carlo è la principale 'porta di accesso' al Principato per la sua posizione centrale e il suo collegamento con altri modi di viaggio" e per aggiungere che “All'alba del 21 ° secolo, e dopo 20 anni di attività, la stazione di Monaco rimane oggi l'illustrazione di un nuovo concetto di stazione moderna, tecnicamente e architettonicamente innovativa. Comprende tutte le disposizioni necessarie ed essenziali per offrire agli utenti una notevole qualità del servizio a tutti i livelli. "(...)" Lo sviluppo del treno fa parte di una politica globale e ambiziosa del mio governo a favore del trasporto pubblico, dei modi morbidi e della mobilità condivisa. "

rg

Ti potrebbero interessare anche:

SU