Sport - 25 ottobre 2020, 15:47

F1. A Portimao si rivede una Ferrari solida: quarto posto del monegasco Leclerc. La via della ripresa è quella giusta

Trionfa Hamilton che diventa il pilota con più vittorie della storia: superato Michael Schumacher

Foto Ferrari

Foto Ferrari

Solidità. È questa la parola che oggi strappa un sorriso in casa Ferrari, alla luce del quarto posto di Charles Leclerc ottenuto a Portimao. 

La gara è stata un vero e proprio saliscendi di emozioni: partenza movimentata, con qualche goccia di pioggia a mischiare le carte tra i protagonisti partiti con assetto d'asciutto: ne approfittano le due Mclaren, con Sainz davanti alle Mercedes e Norris quarto, mentre Verstappen e Leclerc perdono terreno con il monegasco scivolato in ottava posizione. Ma pian piano l'asciutto ristabilisce valori e gerarchie, la Mercedes si riorende le prime due posizioni e la Ferrari inizia a recuperare terreno fino al quarto posto, che diventerà terzo con la sosta della Red Bull dell'olandese.

Nella seconda parte di gara Leclerc prova a prendere il podio, ma non riesce mai a impensierire Verstappen anche per lo svantaggio di mescola (gialla contro bianca a favore della Red Bull), chiudendo al quarto posto a 30 secondi dall'olandese ma con un vantaggio di oltre mezzo minuto sull'Alpha Tauri di Gasly giunto quinto al traguardo, a conferma di un ulteriore gradino scalato dalla rossa grazie agli aggiornamenti portati nel weekend portoghese.

Crescita della Ferrari confermata anche dal decimo posto, ultimo utile per la zona punti, di un Vettel che seppur con una macchina che sembra oggettivamente meno performante di quella di Leclerc, porta a casa una prestazione migliore rispetto alle ultime uscite. A Portimao è di nuovo doppietta Mercedes, in un giorno storico per la Formula 1 con Lewis Hamilton che diventa il pilota più vincente di sempre: 92 Gran Premi in carriera, superato Michael Schumacher. E sembra sempre più vicino anche il record dei sette titoli mondiali del Kaiser che il britannico può eguagliare in questa stagione. 

Federico Bruzzese

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU