Sport - 26 giugno 2021, 16:23

F1. Qualifiche in Stiria, Ferrari ancora in sofferenza. Il monegasco Leclerc solo settimo, pole a Verstappen

Va peggio all'altra rossa di Sainz, dodicesimo ed eliminato nel Q2. Ma c'è fiducia per domani: il passo gara sembra essere migliorato rispetto alla Francia

Foto Ferrari

Foto Ferrari

Non riesce ancora a rialzare del tutto la testa la Ferrari che, dopo la batosta in Francia, nelle qualifiche in Stiria non riesce a fare meglio del settimo tempo con il monegasco Charles Leclerc. Peggio va al suo compagno Carlos Sainz, dodicesimo ed eliminato nel Q2. Ma nonostante questi risultati il passo gara, vero tallone d'Achille al Paul Ricard domenica scorsa, sembra essere migliore sul tracciato di Spielberg, con Leclerc che proverà a giocarsi nuovamente una piazza d'onore contro la McLaren di Norris e l'Alpha Tauri di Gasly. Difficile pensare comunque a qualcosa di più di un quinto posto finale, salvo imprevisti.

La pole va alla Red Bull di Verstappen che avrà accanto il suo rivale per il Mondiale, il campione in carica Lewis Hamilton. Dietro di loro Norris e Perez, terza fila per l'altra Mercedes di Bottas (che aveva fatto il secondo miglior tempo ma è stato retrocesso di tre posizioni per via di una penalità che gli è stata inflitta nelle libere di ieri) e per Gasly. Accanto a Leclerc partirà l'altra Alpha Tauri di Tsunoda. 

Federico Bruzzese

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU