Sport - 11 giugno 2022, 17:35

F1. A Baku un'altra magia in qualifica di Leclerc, la pole è del monegasco su Ferrari

Ma domani servirà concretizzare le cose buone del sabato per continuare a coltivare il sogno iridato

Foto Ferrari

Foto Ferrari

Erano le due qualifiche più tirate del momento, perche su un circuito cittadino è sempre difficile limare quei millesimi di secondo utile per partire davanti a tutti. E Charles Leclerc, come a Monaco, lo ha rifatto, a Baku, una pista che per la sua storia significa tante cose, in primis un luogo che lo ha visto maturare anzitempo come uomo ancor prima che come pilota.

È del monegasco la pole position del GP di Azerbaijan, accanto a lui la Red Bull di Perez, dietro Verstappen e Sainz. Sempre loro, i magnifici quattro di questa nuova era della Formula 1. Ma esattamente come successo a Montecarlo, al netto di variabili impazzite che Baku ha saputo tirare fuori negli anni anche senza il meteo, domani la Ferrari deve tornare a fare punti pesanti se non vuole vedere sfumato il sogno mondiale che andrà coltivato fino a novembre. Un passo alla volta, a partire da domani.

Federico Bruzzese

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU