Eventi - 01 agosto 2022, 16:00

Plateau Royal per l'edizione del 10 agosto di Herculis, meeting di atletica imperidibile a Monaco

Nel salto in alto sarà Mutaz Barshim che dovrebbe deliziare gli appassionati di atletica leggera, soprattutto perché sarà opposto all'italiano Gianmarco Tamberi, per un remake della finale delle Olimpiadi di Tokyo.

Plateau Royal per l'edizione del 10 agosto di Herculis, meeting di atletica imperidibile a Monaco

Tra i Campionati del Mondo e gli Europei, il Meeting Herculis EBS consentirà agli atleti una ottima prova di avvicinamento. E tra questi saranno in gara non meno di 10 recenti Campioni del Mondo sulla pista dello Stade Louis II. Il meeting Herculis EBS è un riferimento nel calendario estivo, che sa attrarre i migliori atleti del mondo.

"È un evento eccezionale quello che vivremo allo Stade Louis II il 10 agosto, che ci ricorda il magnifica edizione del 1992, particolarmente suggestiva per la sua esibizione, dove ci trovavamo subito dopo il Olimpiadi di Barcellona, ​​conferma Jean-Pierre Schoebel, direttore del Meeting Herculis EBS. Lavoriamo ancora una volta per rafforzare l'elenco dei partecipanti ma già siamo orgogliosi di poterlo presentare campioni al pubblico monegasco."

A Monaco ci sarà Shericka Jackson nei 100m, dove incontrerà la connazionale Shelly-Ann Fraser-Pryce, campionessa del mondo in carica, per un remake della finale dei Mondiali. Tra gli uomini, conferma di Noah Lyles, assiduo partecipante. Cosa c'è di meglio che battere il proprio record mondiale nella finale dei Campionati del Mondo?

La McLaughlin è la regina incontrastata dei 400 ostacoli e tornerà a Monaco tra due settimane. L'ultima volta, era il 2019, dove vinse in 53''32, la migliore prestazione mondiale dell'anno. Da allora, l'americana schiaccia la concorrenza ad ogni uscita e il record potrebbe essere infranto (52''63, 2009).

Il mezzofondo ha un posto importante a Monaco, e la pista dello Stade Louis II è l'unica ad aver conosciuto quattro record da tutti gli incontri della Wanda Diamond League, compresi i 3.000 metri siepi femminile nel 2018. Anche quest'anno ci sarà uno spettacolo con la presenza di Norah Jeruto nella corsa a ostacoli di 3.000 metri.  Faith Kipyegon è la migliore sulla sua distanza, i 1.500 m, come dimostrano i suoi due titoli olimpici e i suoi due titoli mondiali. A Monaco, vorrà conquistare un'altra vittoria e ottenere un tempo di classe in tutto il mondo, come l'anno scorso

Yulimar Rojas ha le sue abitudini sulla pista di Monaco, detentrice del record mondiale indoor con 15m74, si sforzerà di cercare un record che non ha: quello della Incontro Herculis EBS tenuto dalla sua rivale Caterine Ibargüen (15m31 nel 2014). Nel salto in alto sarà Mutaz Barshim che dovrebbe deliziare gli appassionati di atletica leggera, soprattutto perché sarà opposto all'italiano Gianmarco Tamberi, per un remake della finale delle Olimpiadi di Tokyo.

Nel giavellotto, gli sguardi saranno puntati sul due volte campione del mondo della disciplina, Kelsey-Lee Barber. L'australiano lo sa bene lo stadio, dove ha già completato un corso di preparazione prima delle Olimpiadi di Tokyo

Herculis includerà 14 eventi della Wanda Diamond League:

Donne: 100 m, 400 m, 1.500 m, 400 m, ostacoli, 3.000 m siepi, salto con l'asta, triplo salto, giavellotto

Uomini: 200 m, 1000 m, 3000 m, 110 m ostacoli, salto in alto, salto in lungo

Mercoledì 10 agosto 2022:
Apertura porte: 17:30
Inizio dell'evento: 19:00
Fine dell'evento: 22:00

Biglietteria : Prezzo tra 10€ e 50€

Info e prenotazioni su www.herculis.com

cs

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU