Altre notizie - 07 agosto 2022, 07:00

Nizza, il tetto dell’Hotel Negresco è tornato alle origini: era il 1913… (Foto)

Importanti interventi stanno interessando il prestigioso hotel della Promenade. Tornati sul tetto quattro grandi pinnacoli forse distrutti dal tempo e dalle piogge

I "vasi" ricomparsi sul tetto dell'Hotel Negresco

I "vasi" ricomparsi sul tetto dell'Hotel Negresco

Il Negresco ha fatto il lifting: accresciuti i servizi offerti, modificate alcune suites e…l’hotel è tornato alle origini: almeno all’esterno.
Sono stati ultimati una parte degli imponenti lavori, destinati a durare parecchi mesi, sospesi durante l’estate: l’hotel simbolo di Nizza e della Costa Azzurra, meta quotidiana dei turisti che lo ammirano e lo fotografano, fa il lifting e non bada a spese.

 

Sono terminati quelli di restauro e recupero di parte della facciata, anche per riproporre, sul tetto, quattro pinnacoli spariti da tempo.
Si tratta di 4 strutture, dell’altezza di circa 4 metri, che ricordano altrettanti grandi vasi.

 

Sono state poste in cima all’hotel: degli originali, spariti da tempo, non si hanno informazioni sicure. Potrebbero essere stati semplicemente distrutti dal tempo e dalla pioggia, si esclude il furto o il saccheggio durante la guerra.
In ogni caso sono stati riproposti, realizzati da una ditta della Valle Roya e seguiti, come si confà con i palazzi che sono patrimonio culturale ed artistico, dalla  Drac (Direction régionale des Affaires culturelles ) e dai Bâtiments de France.

 

Oltre all’intervento sulla facciata altre opere verranno realizzate all’interno.
Innanzi tutto verranno totalmente risistemate le tre grandi suite centrali, la junior suite e cinque camere.
Poi, con ingresso da Rue de Rivoli, dopo il negozio di abbigliamento, sarà creato, su tre piani, un centro benessere.

 


Avrà un accesso indipendente perché disponibile per tutti e non riservato ai soli clienti del prestigioso hotel.
In un piano interrato, invece, sarà creata una piscina della lunghezza superiore a 10 metri.

 

I lavori termineranno, il prossimo anno quando si procederà al rifacimento di alcune parti delle due facciate laterali, quella che dà su Rue Rivoli e quella che si affaccia su Rue Cronstadt.
La piscina e il centro benessere, invece, dovrebbero essere disponibili entro il 2022.




Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU