Altre notizie - 19 settembre 2022, 07:00

La calura ha ucciso più del Covid? Anche in Costa Azzurra la mortalità in forte crescita

Il cambiamento climatico potrebbe aver avuto effetti preoccupanti nel Dipartimento delle Alpi Marittime nel 2022, ma si analizzano anche gli effetti della variante Omicron

Anziani sulla Promenade durante il gran caldo

Anziani sulla Promenade durante il gran caldo

I dati che emergono dalle analisi dell’INSEE, l’Istat francese, sottolineano come, nel 2022, la mortalità registrata in Francia sia in forte crescita: “Nel periodo dal 1 ° luglio al 22 agosto, il numero di decessi nel 2022 è superiore a quello del 2021 (+5,7%) e significativamente superiore a quello del 2020 (+9,1%) o rispetto al 2019 (+11,6%)”.

Santé Publique France sottolinea come “le morti in eccesso nelle settimane dall’11 luglio 2022 al 14 agosto 2022 sono concomitanti con gli episodi di canicola e calore elevato che hanno colpito il territorio metropolitano dal 13 luglio”.
Anche nel Dipartimento delle Alpi Marittime i dati confermano questa tendenza: i decessi nei mesi di luglio e agosto sono cresciuti del 13% rispetto allo stesso periodo del 2019.
Non pare, peraltro, ancora definitivamente assodato attribuire alla sola responsabilità delle ondate di calore la crescita dei decessi nel 2022.

Un maggior numero di decessi è stato registrato fin dall’inizio dell’anno poiché tra il 1° gennaio e il 22 agosto 2022, nel Dipartimento delle Alpi Marittime sono avvenuti 795 decessi in più rispetto al 2019, con un incremento del 10%. Sotto accusa i primi mesi dell’anno ancor di più che quelli estivi.

La variante Omicron, in questo senso, potrebbe essere una concausa importante nella crescita dei decessi: solo fra qualche settimana, da parte delle autorità sanitarie, giungeranno informazioni precise.

Intanto resta un dato di fatto: i decessi sono in forte crescita e gli analisti stimano in 11 mila i morti in più in Francia nel 2022 a causa delle ondate di calore sottolineando come solo nel 2003, quando furono 19.455, il caldo uccise di più.
L’alleanza tra Covid e mutamenti climatici potrebbe rivelarsi un mix micidiale.




Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU