Eventi - 27 marzo 2023, 07:54

"Bollywood" è stato il tema del Bal de la Rose, che premia il cuore grande del Principato di Monaco (FOTO e VIDEO)

La Salle des Étoiles dello Sporting Monte-Carlo è stata trasformata in uno studio cinematografico

"Bollywood" è stato il tema del Bal de la Rose, che premia il cuore grande del Principato di Monaco (FOTO e VIDEO)

Quest'anno, S.A.R. la Principessa di Hannover, Presidente della Fondazione Principessa Grace, ha scelto il tema "Bollywood" per il Bal de la Rose 2023 e ha dato di nuovo carta bianca al suo amico Christian Louboutin per immaginarlo.

Figura di spicco della moda, il designer di scarpe Christian Louboutin ha immediatamente risposto con favore all' amichevole invito di creare questo ballo alla maniera di Bollywood: "Mi è sembrato naturale, per questo Bal de la Rose 2023, mettere insieme l'estetica di Jaipur, la città rosa del Rajasthan, con la follia e lo splendore di Bollywood".

La Salle des Étoiles dello Sporting Monte-Carlo è stata trasformata in uno studio cinematografico, in cui i ballerini di Bollywood (una contrazione di Bombay e di Hollywood) , insieme a canti e danze, hanno fatto immergere i partecipanti nella storia di Beauty, una giovane donna indiana, invitata a partecipare al Bal de la Rose 2023 per la prima volta.

Ispirate ai sari indiani, le tovaglie assumono le tonalità scintillanti tipiche dell'India meridionale. Al centro di ogni tavolo potrete trovare dei contenitori in bronzo, martellati con maestria indiana, cammei di rose, anche rosse, garofani indiani e ghirlande di gelsomino.

I nomadi del Rajasthan hanno condotto gli ospiti nel cuore della loro regione natale, alla scoperta delle danze e delle musiche tradizionali dell'India settentrionale. Questo gruppo di musica folk è composto da sei eccellenti musicisti, che sono tutti originari del deserto del Thar ed eredi di una tradizione millenaria. Sotto la direzione di Anwar Hussain, che vive in Francia da una decina d’anni, il gruppo è portavoce della grande tradizione gitana dei Banjara, a metà strada tra la musica classica dell'India del Nord e la tradizione persiana più ricercata.

Ospiti della serata Kamal Kant e Megha Jagawat, Punit Pathak, Jeremy-Loup Quer, Narmada Madavane, Mika e Nathalie Duchene

I numeri della serata:

- 12.000 rose

- 6.000 garofani indiani e di Nizza

- 1.500 verrine

- 920 m di tovaglie in raso con motivi indiani stampati in oro

Ed una troupe di 31 ballerini Bollywood

Tutto l'incasso è stato devolutoalla Fondazione Principesse Grace

Creata nel 1964 dalla Principessa Grace, ogni anno la Fondazione si adopera direttamente, non solo a favore delle azioni umanitarie per i bambini, ma anche a favore dei progetti culturali per gli studenti.

A seguito della scomparsa della Principessa Grace nel 1982, il Principe Ranieri III ha conferito la presidenza della Fondazione a S.A.R. la Principessa di Hannover. Queste pagine vi farà conoscere meglio le nostre attività quotidiane, che vanno avanti da circa 60 anni e che potremo portare andare avanti anche col vostro aiuto

La Fondazione devolve sempre il 100% delle donazioni che riceve ogni anno a progetti umanitari in favore dei bambini.

 

LA FONDAZIONE PRINCIPESSA GRACE del Principato di Monaco

9, rue Princesse-Marie-de-Lorraine - B.P.520 - MC98015 Monaco cedex

Tél. +377 97 70 86 86 - Fax +377 97 70 79 99 - fpg@monaco.mc

www.fondation-psse-grace.mc

 

 

rg

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

SU