Politica - 16 settembre 2023, 19:00

David Lisnard, sindaco di Cannes, non ha rivali alla guida dei Sindaci francesi. A novembre la conferma

Non esclusa una sua candidatura alla Presidenza della Repubblica. Lisnard unico candidato al vertice dell’AMF

David Lisnard

David Lisnard

David Lisnard, Sindaco di Cannes, “raddoppia”: a novembre verrà riconfermato alla testa dell’AMF, l’Associazione dei Sindaci di Francia (l’ANCI italiana).

Eletto tre anni fa, per la prima volta, dopo un testa-testa con un’altra lista, questa volta il primo cittadino della capitale del cinema non avrà rivali.

È scaduto il termine per la presentazione delle candidature e ne è stata depositata una sola, la sua: farà ancora ticket con il sindaco di Issoudun, il socialista André Laignel che in questa tornata già copriva il posto di primo vicepresidente.

Un’accoppiata destra/sinistra ed una lista unitaria, senza rivali, che restituisce unitarietà all’AMF, dopo le divisioni, anche dolorose, di tre anni fa.

 

La domanda che parecchi di pongono è se la presidenza dell’Associazione dei Sindaci di Francia sia, per David Lisnard, solo una tappa.

Molti danno per scontata la candidatura del leader del movimento "Nouvelle énergie" all’Eliseo per Les Républicains, partito della destra francese che ha espresso molti inquilini dell’Eliseo.

L’ex Presidente della Repubblica Nicolas Sarkozy, che, nonostante le vicende giudiziarie, continua ad essere molto ascoltato dai Les Républicains, si è espresso favorevolmente ad una candidatura all’Eliseo per David Lisnard.

Se candidato potrebbe trovarsi di fronte ad avversari di grande calibro quali l’ex primo ministro Édouard Philippe, Sindaco di Le Havre e l’attuale ministro dell’interno Gérald Darmanin.





Beppe Tassone

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU