Eventi - 21 settembre 2023, 15:44

Il Principato di Monaco partecipa alla 28ª edizione della Giornata Europea del Patrimonio domenica 24 settembre

Il tema di quest'anno sarà "Patrimonio Vivente". Radicato in una lunga storia plurisecolare, il piccolo Paese rivierasco possiede un notevole patrimonio culturale

La cappella di St. Devote

La cappella di St. Devote

La 28a edizione della Giornata Europea del Patrimonio è incentrata sul tema: «PATRIMONIO VIVENTE».

Radicato in una lunga storia plurisecolare, il Principato di Monaco possiede un patrimonio culturale notevole.

La vitalità del suo patrimonio si esprime attraverso le tradizioni, la gastronomia, le arti sceniche, le danze e i canti tramandati di generazione in generazione. Gli operatori culturali, professionali o associativi, contribuiscono a preservare il patrimonio di oggi e a trasmettere alle generazioni future quello che sarà il patrimonio di domani. In occasione di queste Giornate, aprono le loro porte e ci invitano a scoprire i loro siti che testimoniano la ricchezza e la diversità del patrimonio monegasco.

Il Principato partecipa alle Giornate europee del patrimonio dal 1996. La manifestazione, organizzata congiuntamente dal Consiglio d'Europa e dall'Unione europea, è oggi celebrata da oltre 50 paesi europei che accolgono ogni anno quasi 30 milioni di visitatori. Sono organizzate dal 2018 dall'Istituto del Patrimonio, sotto l'egida della Direzione degli Affari Culturali.

Il successo di questo evento si basa sull'impegno dei suoi partecipanti, il cui coinvolgimento ha permesso, ancora una volta, di offrirvi una programmazione dei più ricchi.

Cesare Mandrile

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU