Business - 13 gennaio 2021, 07:00

Suspense per il Rolex Masters in un calendario dei tornei ATP pesantemente modificato

Posticipata l'apertura della biglietteria per il torneo Rolex Masters che si disputerà dal 10 al 18 aprile 2021 al Principato di Monaco.

Suspense per il Rolex Masters in un calendario dei tornei ATP pesantemente modificato

Il torneo di tennis maschile di Montecarlo, a causa delle misure anticovid che hanno coinvolto il Principato di Monaco, ha posticipato l’apertura delle biglietterie a gennaio 2021. Infatti i numeri dei contagi dopo le festività natalizie sono risaliti, e sono state adottate nuove misure di prevenzione, come il coprifuoco alle 19. Per quanto riguarda la data di svolgimento del torneo, per il momento rimane valida quella di aprile stabilita nel 2020. 

Il Rolex Masters è uno dei principali eventi per atleti professionisti che si tenga in terra monegasca; attira fans e giornalisti da tutto il mondo ogni anno, e ha un indotto sul turismo notevole. Atleti di livello internazionale hanno gareggiato per ottenere la vittoria, mentre centinaia di fans cercavano di ottenere le preziose palle da tennis che fuoriuscivano dal campo, per conservarle come cimeli dei loro beniamini.

Negli anni i campi da gioco in terra rossa sono stati solcati da eccellenze internazionali come Stan Wawrinka, l’elvetico noto per eleganze e potenza del rovescio, tale da renderlo uno dei più grandi giocatori trentenni al mondo. Oppure Lucas Pouille, vincitore della prestigiosa Coppa Davis nel 2017. Ma l’elenco sarebbe lunghissimo. Quest’anno però, bisognerà aspettare a marzo per sapere quali saranno i giocatori a contendersi la vittoria del Rolex Masters. 

Quando fu fondato nel 1987, questo torneo era di livello amatoriale, ma con la vittoria di Reggie Doherty (il quale vinse altre 5 volte), campione del Torneo di Wimbledon, la competizione cominciò ad incrementare ben presto il suo prestigio. Oggi, giunto ormai alla 115° edizione, è diventato un appuntamento imperdibile per tutti gli appassionati del settore. 

Le giornate di gara sono disputate in una cornice che comprende momenti di divertimento, come la “La grande Nuit du tennis”, serata di gala con spettacoli musicali e teatrali in presenza del Principe, che ha visto negli anni performer ed artisti fra i migliori al mondo, come il Circo di Mosca sul ghiaccio, gli Shaolin Kung Fu e Arturo Brachetti.

Ogni anno viene anche organizzata la domenica di gioco per i bambini, in cui fra laboratori, concorsi e animazioni, i più piccoli possono appassionarsi al tennis. E ovviamente, tutto lo svolgimento del torneo, è inserito in una cornice di alto lusso, tra ristoranti e boutique di alta moda. 

Il Principato quest’anno sta cercando di salvaguardare questo lauto indotto, tenendo anche presente tutte le debolezze di questo periodo covid in cui è difficile purtroppo, capire come agire a lungo termine. Per la prima volta, ancora tante informazioni sull’evento sono avvolte nel mistero, perché gli stessi organizzatori stanno cercando di adeguarsi in corso d’opera a quanto accade. 

 

Ma la volontà di tutta l’amministrazione e dello stesso Principato è di poter allestire lo spettacolo annuale per tutti. Per rimanere sempre aggiornati sulle novità, bisogna connettersi al sito dell’evento: www.montecarlotennismasters.com

 

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

SU