/ Eventi

Eventi | 13 giugno 2023, 19:00

Quale futuro per il forte di Mont-Alban? Una mostra al Centre du Patrimoine di Nizza

Il forte è stato messo a disposizione, come oggetto di studio, degli studenti del master in architettura d'interni e scenografia di lusso dell'Ecole de Condé. Le loro suggestioni

Fort du Mont Alban

Fort du Mont Alban

Cosa farsene del forte di Mont-Alban che domina Nizza?
Elemento essenziale del paesaggio di Nizza e Villefranche, il forte di Mont-Alban era uno degli anelli del sistema difensivo della città.
Almeno fino all'inizio del XVIII secolo, quando fu abbandonato da Luigi XIV perdendo gradualmente la sua ragion d'essere.
Occupato negli anni '80, degli artisti della scuola di Nizza, la città di Nizza l'ha acquistato per un simbolico euro nel 2007.


Su idea del Service Ville d’Art et d’Histoire, il forte di Mont-Alban è stato messo a disposizione, come oggetto di studio, degli studenti del master in architettura d'interni e scenografia di lusso dell'Ecole de Condé.
Ai giovani, è stato chiesto di avanzare proposte sulla destinazione futura del forte, per mettere in pratica il loro apprendimento.

 

Per diverse settimane hanno riflettuto sul possibile futuro di questo monumento con indicazioni per progettare nuovi usi del forte con un forte orientamento culturale.
Alcuni hanno proposto approcci molto culturali (museo o escape game), altri più commerciali (tapas bar, azienda vinicola e olivicola).
Sapienti o audaci, questi progetti riflettono la loro creatività architettonica al servizio della valorizzazione del patrimonio.

 

L’école de Condé
Da oltre 30 anni, l’école de Condé assicura un percorso di eccellenza nei campi del design, dell'illustrazione-animazione, della fotografia, dell'artigianato e del restauro del patrimonio.
Il master in architettura d'interni e scenografia di lusso è un corso biennale che prepara gli studenti alla progettazione di spazi abitativi adattati alle persone e alle loro diverse attività.

La mostra può essere visitata, fino al giugno 2023, con ingresso gratuito, al Centre du Patrimoine – le Sénat, che si trova nel Vieux Nice in Rue Jules Gilly 14.


Beppe Tassone

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium