/ Nizza

Nizza | 24 febbraio 2024, 08:00

“Allée Lino Ventura”, Cannes dedica una strada al grande attore italiano innamorato della Francia

Per David Lisnard, sindaco di Cannes: “Resta e resterà un uomo carismatico e sinceramente amato dai francesi”

Lino Ventura

Lino Ventura

Dopo Jean-Paul Belmondo, Georges Méliès e Claude Lelouch, Cannes rende omaggio a Lino Ventura, famoso attore italiano, francese nell'animo e uomo impegnato intitolandogli una strada cittadina.

Morto 37 anni fa, Lino Ventura, figlio di immigrati italiani, ha lasciato il segno nella storia del cinema popolare francese con la sua autorità, la sua gentilezza e la sua modestia recitativa. Reclutato per la sua "faccia" e diretto dai migliori registi, ha saputo eccellere nei suoi tradizionali ruoli da duro inanellando una serie di film di successo.

Fedele ai suoi valori di rispetto e generosità, ha saputo condurre una grande lotta per i diritti delle persone con disabilità.

Secondo David Lisnard, sindaco di Cannes: “Resta e resterà un uomo carismatico e sinceramente amato dai francesi.
In omaggio a questo mostro sacro del cinema, il Comune di Cannes gli dedica una strada nel cuore della Bastide Rouge, centro d'eccellenza dedicato alle industrie creative e culturali a La Bocca
”.

Un monumento del cinema popolare francese e un uomo impegnato

Il Comune di Cannes ha creato una nuova strada che parte dall'Allée Maryse Bastié e conduce all'Avenue Maurice Chevalier. Permette a tutti di attraversare il sito e passare davanti alla residenza studentesca “Nouvelle Vague”, al parcheggio e al Cineum Cannes, a due passi dal campus Georges Méliès.

Così, in perfetta coerenza con lo spirito del luogo, il Comune di Cannes ha deciso di intitolare questo nuovo percorso “Allée Lino Ventura” in omaggio al famoso attore italiano, francese d'animo, Lino Ventura.

Lino Ventura ha recitato in più di 70 film, tra cui tanti capolavori con immensi successi di pubblico.

Legato a Cannes, si recò più volte in città per presentare film come “Cent mille dollars au soleil” (1964), “L’aventure c’est l’aventure” (1972) e “Cadavres exquis” (1976), le sue opere sono regolarmente proposte al Festival di Cannes nella selezione Cannes Classics.

Oltre al leggendario attore, Cannes rende omaggio anche all'uomo discreto, generoso e determinato che Lino Ventura rappresenta.
Padre di una figlia disabile, Linda, ha fondato nel 1966 con la moglie Odette l'associazione Perce-Neige per difendere la causa delle persone con disabilità.

 



Beppe Tassone

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium