/ Altre notizie

Altre notizie | 30 marzo 2020, 18:00

Il bambinetto dove lo metto? Ovverosia: cosa fare per uscire di casa col piccolino

Non sarà ancora stato trovato il vaccino contro il coronavirus, ma, anche in Francia, già c’è chi lo ha sconfitto: la burocrazia!

Un papà col bambino (foto di archivio)

Un papà col bambino (foto di archivio)

Vivere chiusi in casa quando si hanno dei bambini non è semplice: i problemi si moltiplicano, il nervosismo può crescere e le domande su cosa si possa fare e su quali azioni siano vietate crescono e s’infittiscono.

Anche perché, ad ogni autocertificazione, ad ogni provvedimento del governo, ad ogni misura adottata dai Sindaci, anche in Francia, l’incertezza cresce.

L’impressione è quella che il tentativo, comprensibile peraltro, di tutto prevedere e tutto normare, alla fine, si scontri con le reali necessità e che ne venga fuori qualche pasticcio.

La questione bambini a passeggio, ad esempio, è una di queste.

Per fare chiarezza nella giungla di pareri, opinioni, chiarimenti (che spesso spengono la luce piuttosto che accenderla) occorre partire da un dato di fatto base, che, nessuno che viva in Francia, deve scordare.
Ogni persona ha il diritto di uscire di casa per un’ora al giorno (anche qui valgono le deroghe lavorative, di salute o particolari, ma questa è un’altra questione) purché munita di un’autocertificazione e non può allontanarsi per più di un chilometro da casa propria.

Questa è la base: un’ora al giorno e l’autocertificazione deve essere compilata in precedenza, indicando l’ora di uscita.
In pratica in Francia, a differenza che in Italia, occorre scrivere l’ora prima di uscire, la polizia non fornisce alcun modulo, al limite sanziona.

Per quali ragioni si può uscire di casa quando non lo si fa per lavoro o salute?
La normativa emergenziale consente:

  • L'attività fisica individuale a piedi, escludendo qualsiasi attività sportiva collettiva;
  • La passeggiata con altre persone conviventi (avec les seules personnes regroupées dans un même domicile)
  • L’uscita con gli animali domestici per le loro esigenze.

In un successivo chiarimento il Ministero dell'Interno ha specificato che "le uscite essenziali per l'equilibrio dei bambini" devono essere svolte "nel rispetto dei gesti barriera ed evitando qualsiasi incontro".

Dunque, rispetto alle prime indicazioni, l’uscita con i bambini è possibile (sempre all’interno dell’ora autorizzata ogni giorno) avendo cura di indicare, nel proprio modulo precompilato, anche i nomi dei minori che si portano a spasso.

Questa misura vale in linea generale e va “compenetrata” con le ordinanze di coprifuoco adottate dai molti sindaci che limitano “per tutti” gli orari nei quali si può uscire di casa.

Si possono poi verificare alcune ipotesi che sono tutte valide:

  • Portare e recuperare i bambini affidati a sostegni in altre abitazioni (maison d'assistantes maternelles), in Francia molto in uso, superando il limite del chilometro da casa;
  • Per i genitori separati, andare a prendere o portare i bambini a casa dell’ex coniuge superando il limite del chilometro da casa;

Non è invece consentito portare con sé i bambini per andare a fare la spesa, perché può entrare nei negozi e supermercati una sola persona per nucleo famigliare. Vige peraltro la deroga per il genitore che vive da solo e che non ha possibilità di affidare ad altri il piccolo, ma la cosa deve essere autocertificata sul modulo, in questo caso il negozio è tenuto a far entrare il bambino con il genitore.

Infine l’ultimo caso: il ragazzino (minore) ormai autonomo che esce di casa per andare a fare la spesa o per altre ragioni: occorre che sia munito di autocertificazione sottoscritta da un genitore o dal tutore che indichi ora di uscita e motivo.

Tutte queste norme sono comunque oggetto di continuo cambiamento: non sarà ancora stato trovato il vaccino contro il coronavirus, ma già c’è chi lo ha sconfitto: la burocrazia!
 


Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium