/ Eventi

Eventi | 05 dicembre 2021, 10:00

“La Valle inghiottita” una mostra fotografica “racconta” la tempesta Alex

Al Centro culturale Lympia del porto di Nizza, fino al 2 gennaio 2022. Il fotografo Marc Pollini racconta con le immagini quanto ha visto dopo la tempesta Alex e descrive un mondo segnato dal passaggio della furia degli elementi

Saint-Martin-Vésubie – 21 octobre 2020 © Marc Pollini

Saint-Martin-Vésubie – 21 octobre 2020 © Marc Pollini

Il Centro culturale Lympia che si trova al porto di Nizza, all’interno delle vecchie carceri, ospita fino al 2 gennaio 2022 la mostra fotografica “La Vallée avalée, la Vésubie - Sur les traces de la tempête Alex”.
La mostra “La valle inghiottita, la Vésubie” è proposta in occasione del primo anniversario della tempesta Alex.

 

Le Boréon – 21 octobre 2020 © Marc Pollini

Il percorso espositivo segue il viaggio effettuato da Marc Pollini, amante del territorio, per far sì che nessuno dimenticasse un evento climatico estremo e le sue tragiche conseguenze.

Il fotografo Marc Pollini presenta quanto ha visto dopo la tempesta Alex e descrive un mondo segnato dal passaggio della furia degli elementi: fotografie nelle quali gli abitanti della valle sono onnipresenti anche se non appaiono nelle immagini.

 

Route de la Vésubie – 21 novembre 2020 © Marc Pollini

Sotto forma di diario fotografico, Marc Pollini percorre uno spazio che la tempesta ha reso irriconoscibile e ricompone la realtà di paesaggi e momenti di vita.

 

 

Come un archeologo dei disastri, raccoglie e restaura per le generazioni future.
La mostra, organizzata dal Dipartimento delle Alpi Marittime, è dedicata alla memoria delle vittime della tempesta Alex che ha colpito le valli di Vésubie, Roya e Tinée.
L’Espace culturel Lympia si trova sul Quai Entrecasteaux n. 2 al porto di Nizza.



Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium