/ Altre notizie

Altre notizie | 24 marzo 2020, 08:00

“La cultura s’invita a casa nostra”, eccezionale iniziativa dei servizi culturali di Nizza accessibile gratuitamente a tutti

Film, mostre, concerti, balletti: da oggi sono accessibili non meno di venti programmi online elaborati dai servizi municipali . Il programma di questa settimana

L’église abbatiale Saint-Pons: un documentario in rete

L’église abbatiale Saint-Pons: un documentario in rete

La cultura s’invita a casa vostra!”, con questo slogan i servizi culturali di Nizza aprono una nuova pagina nella vita di quanti decidono di dedicare al sapere, alla conoscenza, allo spettacolo, alle mostre, alla cultura, alla musica qualche ora della propria giornata da trascorrere rigorosamente chiusi in casa.

Collegandosi al sito internet http://cultivez-vous.nice.fr/  si apre un mondo fatto di concerti, balletti, tour del patrimonio, conferenze, film ed esposizioni.

Un’opportunità in più. Di fronte alle misure di contenimento per arginare la pandemia di Covid-19, la città di Nizza, con la finalità di conservare i legami sociali e perseguire la sua missione di diffusione della cultura, offre a tutti l'opportunità di accedere a contenuti culturali su Internet.

Da oggi, non meno di venti programmi online elaborati dai servizi municipali sono accessibili all'indirizzo: http://cultivez-vous.nice.fr/

Sono in programma molti film, concerti, balletti, visite a luoghi storici, visite alle mostre e persino conferenze.
Verranno aggiunti gradualmente nuovi contenuti, tra i quali la sezione "Incontra ..." che offrirà un incontro ogni giorno con un artista, un curatore di musei, un regista.

Questo il programma di questa settimana:

Concerti e Balletti

  • Concert de Lionel et Nicolas Bringuier;
  • Suite pour guitare: composizione di Thierry Muller, chitarra di Laurent Blanquart;
  • Duo de guitare musique espagnole: di Laurent Blanquart e Claude di Benedetto;
  • Ballet “Marco Polo”: balletto in 2 atti liberamente ispirato al romanzo Le città invisibili di Italo Calvino, con l'eccezionale partecipazione di Eric Vu-An (direttore del Balletto Nice Méditerranée).


Tour del patrimonio

  • "Sur les traces des cinémas à Nice, enquête patrimoniale": presentata dal servizio del patrimonio storico della città di Nizza, la mostra ripercorre l'aspetto e lo sviluppo dei cinema di Nizza, la loro propensione stilistica e il loro impronta sull'urbanistica (reportage Azur TV Ça se visite”);
  • L’église abbatiale Saint-Pons: presentazione dei restauri della chiesa abbaziale di Saint-Pons a cura del servizio del patrimonio storico della città di Nizza;
  • Reconstitution théâtralisée du tir du canon de midi: a cura di Frédéric Rey, attore.


Conferenza

  • "Matière / savoir-faire: le bon sens paysan et l’architecture vernaculaire comme leçon d’architecture à l’épreuve du contemporain": corso pubblico di architettura proposto dal Forum di Urbanistica e Architettura.


Cinema
Un programma settimanale di 10 film per grandi e piccini accessibile gratuitamente.

Per tutti

  • La Baie des Anges de Jacques Demy (1963 - 1h23).
  • Journal Intime de Nanni Moretti (1994 - 1h37)
  • Gangs of New York de Martin Scorsese (2002 - 2h47)
  • La Piscine de Jacques Deray (1969).
  • Cinéma Paradiso de Guiseppe Tornatore (1988 - 2h55)
  • 8 femmes de François Ozon (2002 - 1h46)
  • Carol de Todd Haynes (2015 - 1h58)

Per i bambini

  • La Belle et la bête de Jean Cocteau (1946 - 1h31)
  • La Ruée vers l'or de Charles Chaplin (1925 - 1h09
  • Mon oncle de Jacques Tati (1958 - 1h56)


Mostre

  • “Lars Fredrikson” al MAMAC;
  • “Musiquà d’acqui” al Palais Lascaris;
  • “Bruit originaire” al Musée de la Préhistoire Terra Amata et à la galerie contemporaine du MAMAC;
  • “Matisse Métamorphoses” au Musée Matisse.



Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium