/ Sport

Sport | 14 agosto 2013, 10:11

Alla Palermo Montecarlo parteciperanno anche tre velisti con disabilità

Equipaggio all'insegna dell'integrazione per la quarta partecipazione della Lega navale italiana Palermo Centro alla regata. Appuntamento dal 18 al 23 agosto

Alla Palermo Montecarlo parteciperanno anche tre velisti con disabilità

Per il quarto anno consecutivo, come segnala il portale dell'Inail, la Sezione Palermo Centro della Lega Navale Italiana parteciperà, alla regata internazionale Palermo-Montecarlo che si svolgerà dal 18 al 23 agosto con un equipaggio misto formato anche da tre velisti con disabilità. Quest'anno, ha scelto di far parte dell'equipaggio misto anche Alessandro Di Benedetto, grandissimo navigatore italo - francese di origini siciliane e socio della nostra sezione. Tra le ultime imprese di Alessandro si annovera la partecipazione, a budget ridotto, all'ultima edizione del Vendée Globe, regata intorno al mondo in solitario senza scalo e senza assistenza e, per questo, considerata l'Everest della vela.

La barca che, quest'anno, competerà con i colori della Lni è Cochina, un Beneteau First 40 dell'armatore Pier Giorgio Fabbri che vanta già al suo attivo un primo posto nel 2011 e che ha messo, gratuitamente, la sua imbarcazione a disposizione per la sfida della Lni. L'equipaggio sarà formato, inoltre da Pier Giorgio Fabbri, dallo skipper Michele Zucchero, da Italo Faraci randista, da Vincenzo Sferruzza e Riccardo Buccheri tailers, da Carlo Levantino prodiere e da tre atleti con disabilità: Diego Messana, Giuseppe Di Salvo e Giuseppe Viola.

Leggi tutto l'articolo cliccando qui

cs

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium