/ Altre notizie

Altre notizie | 30 settembre 2020, 07:00

Rivoluzione a Nizza: demolito il Théâtre National, coperto il Théâtre de Verdure, nuova sala al Palais des Expositions, in primavera prima rappresentazione nell’Église des Franciscains

La città approfitta di questi momenti difficili per immaginare il proprio futuro, per creare nuove opportunità, per migliorare la qualità della vita dei cittadini ed offrire spunti ed opportunità ai turisti

Il completto dell'Église des Franciscains nel Vieux Nice

Il completto dell'Église des Franciscains nel Vieux Nice

Un vasto programma, quello che coinvolgerà nei prossimi anni le sale da spettacolo di Nizza, con trasferimenti, soppressioni, abbattimenti e nuove realizzazione.

La città approfitta di questi momenti difficili per immaginare il proprio futuro, per creare nuove opportunità che ruotino attorno alla cultura ed allo spettacolo, elementi sempre più importanti per migliorare la qualità della vita dei cittadini e per offrire spunti ed opportunità ai turisti.

Il Théâtre National de Nice, che si trova al fondo dell’attuale Promenade du Paillon (destinata a prolungarsi fino alla Fiera ed al corso del Paillon) verrà abbattuto e sarà trasferito all’interno della l’Église des Franciscains, nel Vieux Nice. Una sala modulare da 350 posti, frontale, bifrontale o quadrifrontale.
La sistemazione del Teatro Nazionale di Nizza all'interno di questo notevole patrimonio storico sarà realizzata nel rispetto del luogo e consentirà di riportare in vita la chiesa e il complesso conventuale dei francescani che fungeranno da cornice recuperando il rilievo e l’importanza che meritano.
L’importo dei lavori sarà di 3,8 milioni di euro e comprenderà sia la sistemazione che gli allestimenti.

Al Palais des Expositions verrà realizzato un grande auditorium con 900 posti a sedere, una sala prove, uffici e locali tecnici.

Il Théâtre de Verdure, che si trova lungo la Promenade a lato del Jardin Albert Ier, sarà totalmente coperto con una struttura mobile che potrà essere aperta in estate. Si procederà alla riqualificazione del palco, alla creazione di un’area guardaroba, alla predisposizione di apparecchiature audio e luci in linea con le attuali esigenze delle performance live.

Questo il crono programma di massima

  • Maggio - giugno 2021: prima rappresentazione al Théâtre des Franciscains.
  • Ottobre 2021: Avvio della prima stagione completa al Théâtre des Franciscains. Inizio della demolizione dell'edificio che ospitava il Théâtre National lungo la Promenade des Arts.



Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium