/ Altre notizie

Altre notizie | 24 marzo 2021, 10:00

Saint Paul de Vence e le sue fontane (Foto)

E’ l’acqua a caratterizzare il pittoresco villaggio. Di fronte alla cappella Sainte-Claire, la fontana scolpita da Félix Tilio accoglie il visitatore all'ingresso del paese

Fontane di Saint Paul de Vence

Fontane di Saint Paul de Vence

C'è un elemento che caratterizza ed unisce Saint Paul de Vence, l'acqua.
Non appena la sagoma del villaggio si staglia all'orizzonte l'acqua è già onnipresente. Di fronte alla cappella Sainte-Claire, la fontana scolpita da Félix Tilio accoglie il visitatore all'ingresso del paese.

 

Dalla sua bocca di pietra esposta alle intemperie sgorga un'acqua rinfrescante apprezzata dai visitatori di passaggio. Era proprio sul piazzale della cappella Sainte-Claire che i consoli della città accolsero ospiti illustri.

 

Tutte le strade portano alla grande fontana: situata nel cuore del villaggio, attira l'occhio e suscita ammirazione per le sue dimensioni monumentali.
Un’urna di pietra con una grande vasca si erge orgogliosa sulla piazza del mercato vecchio. Fu nel XIII secolo che il conte di Provenza concesse a Saint-Paul de Vence il privilegio di organizzare un mercato, in un momento in cui la città stava vivendo un boom economico.

 

Dietro la maestosa fontana eretta nel 1850 si trova il grande lavatoio a volta, all’interno del quale un tempo si stabilirono le pescherie di Cagnes.

Alla fine di rue Grande è piacevole fermarsi un attimo all'ombra dell'alto pino: dietro l'albero si nasconde una fontana discreta adagiata al bastione fortificato del XVI secolo.


Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium