/ Altre notizie

Altre notizie | 28 luglio 2021, 09:03

Covid nel principato di Monaco: green pass obbligatorio all'interno di bar e ristoranti

La misura è stata attivata nel weekend per tutti i non residenti e tra poco meno di un mese, il 23 agosto, interesserà anche tutti i residenti.

Covid nel principato di Monaco: green pass obbligatorio all'interno di bar e ristoranti

Dallo scorso weekend la presentazione del green pass è diventata obbligatoria per tutti i non residenti nel Principato di Monaco che vogliono recarsi in un bar o ristorante. La stessa misura sarà applicata anche per i residenti ma a partire dal 23 agosto. Il pass consente di indicare con certezza che il suo titolare è stato completamente vaccinato o guarito dal Covid-19 da un minimo di 2 settimane e un massimo di 6 mesi o se ha un test molecolare negativo effettuato nell'arco delle ultime 48 ore. 

La misura è stata presa dal Governo del Principato a fronte del peggioramento della diffusione del Covid. Infatti sono in aumento i casi di variante Delta e presso l'Ospedale stanno aumentando i ricoveri di persone residenti, 7 su 15, il dato odierno. 

Un aumento che ha portato il Principato ad accogliere la decisione di rendere obbligatorio il pass sia per i clienti che per i dipendenti di bar e ristoranti. L'obbligatorietà scatterà tra poco meno di un mese, proprio per dare il tempo necessario ai residenti di completare il ciclo di vaccinazione. Nel principato i vaccini covid vengono somministrati gratuitamente a monegaschi e residenti con più di 12 anni, nonché per tutti i dipendenti con più di 50 anni. 

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium