/ Altre notizie

Altre notizie | 14 maggio 2024, 08:00

Nizza, la Biblioteca Louis Nucera fa il lifting (Foto)

Presentati durante il consiglio comunale del 27 marzo 2024, sono in atto importanti lavori per restituire nobiltà a questa struttura emblematica della città di Nizza

La "futura" Biblioteca Louis Nucera di Nizza

La "futura" Biblioteca Louis Nucera di Nizza

Inaugurata nel 2002, la Biblioteca Louis Nucera è oggi una struttura obsoleta che non soddisfa più i requisiti di una biblioteca del XXI secolo. Dopo più di 20 anni di buon e leale servizio, non poteva più essere rinviata la ristrutturazione e il rinnovamento dei locali e della struttura.

Presentati durante il consiglio comunale del 27 marzo 2024, sono in atto importanti lavori per restituire nobiltà a questa struttura emblematica della città di Nizza.



Questi i tre obiettivi
Una biblioteca trasformata, con spazi molto diversificati: aree di accoglienza, spazi per conferenze e spettacoli di diverse dimensioni, spazi relax, spazi espositivi, ludoteca, spazi di lavoro di gruppo, spazi di ascolto musicale e di trasmissione dell'immagine animata.

Una biblioteca inclusiva, per accogliere i più vulnerabili e i più svantaggiati (ipovedenti, disabili e analfabeti).

Una biblioteca rafforzata, con collezioni diversificate e aggiornate (multi supporto, risorse digitali), un'ampia gamma di offerte di mediazione, accessibilità 24 ore su 24, 7 giorni su 7 con lo sviluppo di collezioni e servizi digitali.



I lavori iniziati sul giardino pensile costituiscono la prima fase di questo progetto: intervento di pulizia, lavori di impermeabilizzazione del tetto (giardino Sosno), rinforzo dell'isolamento termico del tetto. Questo lavoro proseguirà nelle prossime settimane. Per proteggere le collezioni della biblioteca, sono stati immediatamente posizionati dei teloni sugli scaffali e sono stati installati dei deumidificatori.

Da luglio 2024 i lavori proseguiranno negli spazi pubblici.



La seconda fase di lavoro proseguirà fino a luglio 2025:
Realizzazione dell'ingresso sull'incrocio di Barla con un nuovo androne (rimozione dell'attuale accesso da Place Y. Klein)
Modifica degli infissi esterni (porte, finestre, cancelli)
Creazione di nuovi spazi modulari, inversione degli spazi musicali e giovanili, adeguamento dei servizi igienici
Rinnovamento totale dell'illuminazione, più efficiente ed efficiente dal punto di vista energetico, adeguandosi ai nuovi principi di modularità degli spazi accompagnata da un rafforzamento della distribuzione energetica e della rete informatica
Rifacimento totale dei rivestimenti: pavimenti, pareti/tramezzi, controsoffitti, montanti
Adeguamento agli standard di sicurezza antincendio
Rinnovamento di attrezzature tecniche, in particolare per la ventilazione.




Beppe Tassone

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium