/ Eventi

Che tempo fa

Cerca nel web

Eventi | 15 dicembre 2018, 10:23

Si è aperta al Palafiori la 6a edizione del Sanremo Tattoo Convention (Foto e Video)

Oltre 100 gli stand presenti all'evento, con nomi celebri nel mondo dell'arte su pelle, capaci di trasformare i corpi in vere e proprie tele d'arte. Professionisti provenienti da Spagna, Francia, Thailandia, Polonia e Russia hanno dato il via ad una delle manifestazioni più particolari ospitate nella città dei fiori.

Si è aperta al Palafiori la 6a edizione del Sanremo Tattoo Convention (Foto e Video)

Si è aperto il sipario sulla sesta Sanremo Tattoo Convention che, fino domenica 16 dicembre ospiterà i più importanti tatuatori italiani ed internazionali, all'interno del Palafiori.

Oltre 100 gli stand presenti all'evento, con nomi celebri nel mondo dell'arte su pelle, capaci di trasformare i corpi in vere e proprie tele d'arte. Professionisti provenienti da Spagna, Francia, Thailandia, Polonia e Russia hanno dato il via ad una delle manifestazioni più particolari ospitate nella città dei fiori. Vere tele d'arte sono anche quelle realizzate da due artiste sanremesi. Marta Laveneziana, che anche quest'anno si occupa della parte artistica parallela all'evento, ha eseguito uno speciale bodypainting sul corpo, diventato una tela per l'occasione, di Chiara Mazzocchi, che si è esibita in una performance improvvisata.

Per questa sesta edizione gli organizzatori hanno puntato, ancora una volta, totalmente su Sanremo: i primi due piani del Palafiori sono infatti dedicati all'esposizione opere di artisti sanremesi. Presente anche la fotografa locale Rosanna Calò, che ha realizzato un progetto dedicato alla donna, sotto un aspetto del tutto nuovo: un allestimento dal titolo “E Dio mi fece donna”, ispirato all'opera della poetessa nicaraguense Gioconda Belli, che si occupa da sempre di diritti delle donne. La fotografa ha trascritto il titolo della poesie in lingue diverse, sulle parti del corpo di una modella per rappresentare l'universalità dell'essenza femminile, al di là delle religioni e delle culture.

Come nelle scorse edizioni, anche quest'anno ogni giornata terminerà con una premiazione per le diverse categorie di tatuaggi, culminando nell'ambito premio finale della convention, il cui design è una scultura assolutamente unica nel suo genere, che racchiude una chiave di violino, simbolo della musica di Sanremo, unita alla riproduzione di una penna per tatuaggi. Musica, fiori e tatuaggi: tutto in tre giorni, alla Sanremo Tattoo Convention.

La Convention si terrà presso il Palafiori nei seguenti orari: sabato dalle 12 alle 22 e domenica dalle 12 alle 21.

(Foto e Video)

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium