/ Altre notizie

Altre notizie | 23 ottobre 2020, 16:07

Estérel Côte d´Azur: una destinazione che offre territori ibridi, panorami mutevoli, garantendo un cambio di scenario all'interno della stessa regione

Lontano dalla folla e dai luoghi congestionati delle città, la Destinazione Estérel Côte d'Azur offre 270 giorni di sole all'anno, 51 km di costa, calette, insenature, ripide scogliere che si tuffano nel mare Mediterraneo.

Estérel Côte d´Azur: una destinazione che offre territori ibridi, panorami mutevoli, garantendo un cambio di scenario all'interno della stessa regione

Tra la costa dall'identità della Riviera e il suo entroterra dall'atmosfera provenzale, la destinazione si assapora nella modalità del slow tourism, per apprezzare la bellezza del paesaggio, il clima mite e la tranquillità delle aree preservate.

Lontano dalla folla e dai luoghi congestionati delle città, la Destinazione Estérel Côte d'Azur offre 270 giorni di sole all'anno, 51 km di costa, calette, insenature, ripide scogliere che si tuffano nel mare Mediterraneo. Ma è anche una terra selvaggia, quella del Massif de l'Estérel, un'area protetta e classificata di 130 km² prevalentemente ricoperta di querce da sughero e pini. In confronto, Parigi si estende su 105 km²! Il massiccio, sorprendente per il suo colore ocra, è in procinto di essere classificato come un importante sito della Francia.

Terra di esplorazioni e avventure, l'Estérel Côte d´Azur delizierà anche gli amanti delle vette: il Mont Vinaigre sorge a 614 m di altitudine. Chiamato il tetto del Var, la mezza stagione è la più adatta se si vogliono vedere i contorni della Corsica che emergono in lontananza nelle mattine limpide. Come un desiderio di evasione? Vieni, ti porteremo per un momento di evasione nella natura durante la stagione delle foglie multicolori.

 

Immergiti nel cuore della destinazione Estérel Côte d'Azur: la bellezza dei suoi paesaggi, la ricchezza del suo patrimonio storico e naturale e, soprattutto, la diversità dei suoi colori!

 

Per le vacanze di Ognissanti nelle strutture ricettive si prevede una bassa stagione di grande affluenza

 

L'estate indiana in Costa Azzurra rappresenta generalmente una bassa stagione intensa per i professionisti del turismo!

Quest'anno, nonostante una stagione estiva molto migliore di quanto molti avrebbero pensato, il periodo settembre / ottobre non sembra mantenere le sue promesse.

Inoltre, in questa stagione 2020, è difficile fare previsioni: la tendenza generale è quella di prenotare last minute. I francesi, diventati cauti, hanno atteso soprattutto gli annunci del governo prima di prenotare per le vacanze di Ognissanti. Il breve soggiorno vince sulle tradizionali ferie settimanali per famiglie. Abbiamo più clienti locali che mai, spesso marsigliesi, lionesi e nizzardi, che vengono alla ricerca di misure più flessibili e per godersi gli spazi all'aria aperta, i tramonti sfolgoranti offerti dalle giornate autunnali e la voglia di vivere spensierati nella nostra regione.

Per promuovere la zona, una campagna promozionale è stata lanciata da Estérel Côte d´Azur in collaborazione con le strutture ricettive della destinazione. I professionisti del turismo si affidano a prezzi interessanti e offerte aggiuntive che fanno la differenza. Ce n'è per tutti i gusti e tutte le tasche. Controllate su: https://www.esterel-cotedazur.com/ete-indien-promo-sejours-rentree-2020

 

 

 

 

Maurizio Losorgio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium