/ Eventi

Eventi | 08 giugno 2021, 19:00

"Lou Babazouk", due mostre in contemporanea nel Vieux Nice

Fino al 27 agosto espongono Maija Ahlholm “Personnages” e Zhu Yan "Chin'art". Le due gallerie si trovano nel Vieux Nice in Rue de la Loge 8 e in Rue Benoît Bunico 2-5

Zhu Yan "Chin'art"

Zhu Yan "Chin'art"

Dall'agosto 2019, la galleria municipale "Lou Babazouk" ospita mostre di artisti locali dilettanti e professionisti.
"Lou Babazouk" propone in contemporanea due mostre nelle sue due gallerie nel Vieux Nice.
Le mostre

 

Maija Ahlholm “Personnages”

 

Lou Babazouk – 8, rue de la Loge
Maija Ahlholm “Personnages” fino al 27 giugno
Nata nel 1951 nelle verdi foreste della Svezia, Maija Ahlholm ha ottenuto la prima recensione di un suo dipinto all'età di 3 anni sul giornale "Nounours". Da bambina, ha dipinto per ore e ore e ha sempre avuto la necessità, a intermittenza, di estraniarsi dal mondo per riflettere, sentire, ritrovarsi e creare.
All'età di 18 anni, Maija ha frequentato, a Parigi, l'Università di Arti Plastiche della Sorbona e le Beaux-Arts. La natura che propone è complessa: dipinge la sua famiglia, i suoi amici, sempre modelli viventi perché cerca di catturare la vita e la profondità dei soggetti.  
All'età di 30 anni, la sua vita familiare l'ha portata via dall'effervescenza parigina, ma non ha abbandonato sua passione: si è trasferita a Montreuil e le sue creazioni sono divenute esotiche alla ricerca delle pluralità etniche e culturali.
Nel 2016 si è stabilita a Nizza: da allora vive nella capitale della Côte d’Azur e compie diversi viaggi in Italia per ispirarsi ai capolavori classici, ama la vicinanza del mare che le ricorda il porto dove viveva da bambina.
Dal 1980 Maija espone a Parigi, Montreuil, Beauvais, Rosny-Sous-Bois, Bruxelles, Svezia, Nizza.

"Lou Babazouk" di Rue Benoît Bunico 2-5
Zhu Yan "Chin'art" fino al 27 giugno
Lucie Zhu Yan è una pittrice cinese, che cerca di comunicare, con la sua arte, le sue emozioni.
Arrivata a Nizza nel 2001, inizia prima di tutto a guardarsi intorno per esprimere i propri sentimenti sotto forma di dipinti che si caratterizzano con mare, personaggi, barche, conchiglie.
Le sue opere sono esposte in molte gallerie in tutto il mondo tra cui: Parigi, Monaco, Pechino, Italia e Nizza.
Il suo stile si evolve nel tempo: ogni dipinto fa parte della sua vita, della sua esperienza personale, della nascita di uno stile tutto. La sete di imparare, di andare avanti e di condividere e seppellire è insita in lei. Lucie utilizza in modo magico i colori chiari: giallo, blu soprattutto e ogni opera ne esalta il talento
 




Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium