/ Ambiente

Ambiente | 31 luglio 2022, 18:00

Costa Azzurra: alla scoperta del territorio. Massoins

Montecarlonews propone luoghi, itinerari, passeggiate alla scoperta del Dipartimento delle Alpi Marittime. Le foto sono di Luigi Picco

Massoins, fotografie di Luigi Picco

Massoins, fotografie di Luigi Picco

Luigi Picco ci conduce alla scoperta di un altro gioiellino, un piccolo villaggio del Dipartimento delle Alpi marittime, grazioso quanto interessante: Massoins.
Per visitarlo occorre risalire la Valle del Var fino a raggiungere questo villaggio di un centinaio di abitanti.

 

Massoins è un grazioso paesino medievale, a 50 km da Nizza, arroccato su uno sperone roccioso.
Circondato dal verde e da splendidi paesaggi, Massoins è un paesino piacevole da visitare con le sue belle strade lastricate e le sue case in pietra restaurate con gusto.

 

Alcune facciate color ocra e scolorite dal sole danno un tocco provenzale all'insieme. Questa impressione è rafforzata dalla vegetazione e dalle tante piante che impreziosiscono piazze e vicoli.
Alcune fontane rinfrescano la passeggiata e una piacevole caffetteria con terrazza si trova proprio davanti al frantoio.

 

 

Da vedere

  • Chiesa del 17° secolo.
  • Rovine del castello di La Salette.
  • Fontane, porta del paese, frantoi e mulini.
  • Museo del Frantoio.

 

Fin dall'epoca longobarda nel territorio operarono i monaci benedettini di San Colombano che già avevano fondato nel cuneese l'abbazia di San Dalmazzo di Pedona, nel VII secolo l'abbazia di Taggia e nell'VIII secolo a Nizza il monastero di Cimiez.



Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium