/ Altre notizie

Che tempo fa

Newsletter

Iscrivendomi acconsento al trattamento dei dati personali secondo le norme vigenti.

Cerca nel web

Altre notizie | martedì 10 gennaio 2017, 18:00

Misure a sostegno alle persone in difficoltà: nasce la cassaforte elettronica per i documenti

Una situazione che si manifesta sempre più spesso, soprattutto con la crescita del numero di persone al di sotto della soglia vitale che, solo a Nizza, hanno superato le 100.000 unità

E’ nato un progetto per venire incontro alle persone in difficoltà economica che spesso si trovano senza una fissa dimora, col rischio di perdere documenti personali, atti, cartelle cliniche che potrebbero loro servire.

Una situazione che si manifesta sempre più spesso, soprattutto con la crescita del numero di persone al di sotto della soglia vitale che, solo a Nizza, hanno superato le 100.000 unità.

I servizi sociali stanno sperimentando la “cassaforte elettronica”: un sistema che consente di scannerizzare documenti e atti di ogni persona e di riporli in una memoria virtuale, ultra sicura, consegnando all’interessato il login e facendogli scegliere la password.

Un sistema, si augurano gli ideatori, anche per agevolare il reinserimento lavorativo di queste persone, agevolandole nella consegna di documenti indispensabili per ottenere un’occupazione o anche solo per poter inviare un curriculum o una richiesta documentata.

Una volta inserita la documentazione sarà sufficiente un computer, presente nei centri di assistenza, per poter accedere alla propria documentazione e per poterla stampare o inviare attraverso la posta elettronica.

Così come sarà possibile inserire la documentazione sanitaria da poter utilizzare al momento della necessità.

Sono tre i posti, a Nizza, ove i documenti, in modo assolutamente gratuito, vengono scannerizzati e vengono create le “coffresforts numériques”: in Avenue du XVe Corps n. 14, presso l’accueil de jour, all’accueil de nuit di rue Trachel e presso la  RSA di Petit Fabron in  chemin du Petit-Fabron 2 bis.

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore