/ Altre notizie

Che tempo fa

Cerca nel web

Altre notizie | 12 gennaio 2019, 18:00

All’Eglise di Saint Pierre d’Arene i funerali di Madame Jeanne Augier

Tanta gente per l’estrema salute ad una donna che ha segnato una parte importante della storia contemporanea di Nizza

I funerali di Madame Jeanne Augier alla Chiesa di Saint Pierre d'Arene a Nizza (Foto di Nicole Geron)

I funerali di Madame Jeanne Augier alla Chiesa di Saint Pierre d'Arene a Nizza (Foto di Nicole Geron)

Si sono svolti oggi nella chiesa di Saint Pierre d’Arene, alle spalle del “suoNegresco, i funerali di Jeanne Augier, la proprietaria del celebre hotel sulla Promenade des Anglais.

Tante persone per l’ultimo addio ad una donna che ha segnato una parte importante della storia contemporanea di Nizza, rilevando e col marito e ridando lustro ad un hotel che è il simbolo della Città e della Costa Azzurra.

Aveva 95 anni e soffriva da tempo di Alzheimer, negli ultimi giorni un’infezione polmonare aveva aggravato le sue condizioni di salute e Madame, come era conosciuta e chiamata, si è spenta nel suo appartamento posto al quinto piano del “suo” hotel.

La donna aveva dato vita, il 16 maggio 2009, ad un fondo di dotazione nel quale erano confluite le sue ricchezze, nominando esecutrice l’ex direttrice del Negresco Nicole Spitz.

Nel fondo sono confluite le sue disponibilità: l’hotel sulla Promenade, la sua villa a Saint-Vallier-de-Thiey oltre ad alloggi e autorimesse a Parigi e Nizza.

Il fondo di dotazione, destinato a trasformarsi in una fondazione (vi lavorano i ministeri francesi dell’interno, della cultura e delle finanze) dovrà perseguire, secondo le volontà di Madame, tre obiettivi precisi: salvaguardare il Negresco e le sue collezioni, alleviare la miseria umana, in particolare quella delle persone ospedalizzate e le sofferenze degli animali.

Nella rassegna fotografica a corredo di questo articolo, le immagini dei funerali di Madame Jeanne Augier scattate da Nicole Geron.

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium