/ Altre notizie

Altre notizie | 16 gennaio 2020, 07:00

“Non baciatevi!”

Dichiarato lo stato di epidemia per l'influenza nella Regione PACA. I consigli di Santé Publique France

“Non baciatevi!”

La Regione PACA, della quale fa parte il Dipartimento delle Alpi Marittime, è in stato di  allarme relativamente all’epidemia di influenza.

E’ quanto si desume dal bollettino settimanale emesso da Santé Publique France  sulla base delle segnalazioni pervenute da SOS Médecins. 

Al momento, per altro, l'epidemia sembra avere un decorso "benevolo", con pochi ricoveri ospedalieri (solo l'1%): da novembre 2019, quando la grippe ha "debuttato" i passaggi in ospedale sono stati 135, dei quali 22 dall'inizio del 2020.

Lo stato epidemico, oltre che nella regione Sud - Provence-Alpes-Côte-d’Azur  è stato dichiarato nella sola regione parigina dell’Ile-de-France, ma é destinato, con ogni probabilità, ad aggravarsi nelle prossime settimane.

Contestualmente alla dichiarazione di stato pre epidemico da parte di Santé Publique France sono stati consigliati alcuni comportamenti e, in particolare:

  • Lavarsi con frequenza le mani;
  • Coprire naso e bocca quando si tossisce o si starnutisce;
  • Soffiarsi il naso con fazzoletti monouso;
  • Evitare di toccare il viso, in particolare il naso e la bocca.

E, quando si è influenzati:

  • Restare a casa, limitare le uscite, contattare il medico se necessario;
  • Limitare i contatti diretti e indiretti (tramite oggetti);
  • Indossare una mascherina, soprattutto quando si è a contatto con persone fragili.

E, come lo scorso anno, il solito invito a mettere da parte la tradizione tutta francese di scambiarsi gli auguri di buon anno per tutto il mese di gennaio baciandosi: l’invito è: “Non baciatevi!”.

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium