/ Altre notizie

Altre notizie | 22 gennaio 2020, 07:00

Dove si vive meglio? Nizza è prima tra le grandi città

Una classifica redatta dall’associazione “Villes et villages où il fait bon vivre” classifica al primo posto assoluto Annecy, Nizza è sesta, Parigi al 58° posto. In classifica anche Cannes ed Antibes

Nizza, il porto

Nizza, il porto

Tra le grandi città francesi Nizza è quella dove si vive meglio: lo ha stabilito una classifica, redatta dall’associazione che ha comparato 182 diversi criteri per determinare una classifica che indica le località con più di 20 mila abitanti nelle quali eccelle il “bien vivre”.

L’associazione si chiama “Villes et villages où il fait bon vivre” e i criteri presi in considerazione vanno dalla qualità della vita alla sicurezza, ai trasporti, ai commerci, ai servizi, alla salute, all’educazione, agli sport, ai divertimenti ed alla solidarietà.

Fino ad ora le varie classifiche, sempre stilate facendo riferimento ai dati rilevati dall’INSEE (l’Istat francese) tenevano al massimo conto di quaranta elementi, questa rilevazione, invece, allarga il tiro fino a 182 criteri.

La classifica, vede ai primi cinque posti, tutte località relativamente “piccole”, più facilmente a misura per le esigenze commesse col ben vivere.

Al primo posto vi è Annecy (125 mila abitanti) davanti a Bayonne (49 mila) ed a La Rochelle (75 mila). Al quarto posto Angers (151 mila) ed al quinto Le Mans (143 mila), poi tocca alle metropoli e al sesto posto ecco Nizza con i suoi 342 mila abitanti che superano i 500 mila con l’area metropolitana.

Le altre grandi città francesi presenti in classifica sono Bordeaux (8° posto),  Strasbourg (11°), Toulouse (29°), Lyon (56°), Paris (58°), Marseille (85°) e Lille (86°).

Rimanendo in Costa Azzurra, Cannes è al 27° posto e Antibes al 37°.


Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium