/ Business

Business | 14 agosto 2020, 16:16

“Venite tranquillamente”, un successo l’iniziativa "Monaco Safe" nel Principato

L'ottenimento del marchio si basa su un processo volontario e gratuito che certifica il rispetto dei protocolli sanitari attualmente in vigore per ciascun settore di attività

Presentazione del logo da parte di Laurence Garino, Chef de Service du Welcome Office et Responsable de la cellule Covid19 Entreprises ; Didier Gamerdinger, Conseiller de Gouvernement-Ministre des Affaires Sociales et de la Santé et Deborah Ouzemane de la Division de Sécurité Sanitaire et Alimentaire au sein de la Direction de l'Action Sanitaire.

Presentazione del logo da parte di Laurence Garino, Chef de Service du Welcome Office et Responsable de la cellule Covid19 Entreprises ; Didier Gamerdinger, Conseiller de Gouvernement-Ministre des Affaires Sociales et de la Santé et Deborah Ouzemane de la Division de Sécurité Sanitaire et Alimentaire au sein de la Direction de l'Action Sanitaire.

Le strutture commerciali e turistiche aperte al pubblico nel Principato di Monaco potranno essere riconosciute anche dal marchio "Monaco Safe".

Il governo monegasco ha così inteso sottolineare la "fiducia nella salute" quale elemento essenziale per il rilancio turistico del territorio del Principato.

Il marchio "Monaco Safe" é destinato a garantire ai clienti e visitatori del Principato di Monaco condizioni di accoglienza ottimali, nei negozi, hotel, ristoranti, centri congressi e tutti i luoghi che accolgono il pubblico e che esporranno il marchio, nel rispetto delle norme sanitarie in vigore per combattere la diffusione del virus Covid19.

Il marchio sottolinea il dinamismo del tessuto economico monegasco e trasmette contemporaneamente un'immagine positiva e rassicurante del Principato.

È anche un forte elemento unificante, per tutti, basato sul desiderio di contribuire alla ripresa dell'economia in modo sicuro.
Una “segno” comune sul quale lo Stato scommette e del quale si fa garante.

In un comunicato, il governo del Principato sottolinea come si tratti di una carta in più “a disposizione di professionisti e commercianti del turismo: il Principato Monaco è sicuro e attraente e continuerà ad esserlo".

Attraverso questa marchio, il governo intende anche evidenziare gli sforzi degli operatori commerciali e turistici e dei  loro dipendenti per consentire la migliore ricezione dei loro clienti.

L'ottenimento del marchio si basa su un processo volontario e gratuito che certifica il rispetto dei protocolli sanitari attualmente in vigore per ciascun settore di attività ed analiticamente riportati sul sito https://teleservice.gouv.mc/monaco-safe/

Negozi, hotel, ristoranti, centri congressi e tutti i luoghi aperti al pubblico saranno quindi in grado di inserire il logo ufficiale "Monaco Safe" nelle proprie comunicazioni usufruendo anche dell’alta visibilità delle reti sociali normalmente utilizzate dallo stato.




Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium