/ Altre notizie

Altre notizie | 29 ottobre 2020, 08:00

Da mezzanotte “quasi” tutti a casa fino al 1° dicembre: le deroghe

Solo oggi, in ogni caso, sarà resa nota la lista completa delle deroghe al confinamento. Le norme in vigore fino al prossimo 1° dicembre

Cannes, la scorsa primavera

Cannes, la scorsa primavera

In attesa che oggi, in forma analitica, si conoscano tutte le misure e, soprattutto, le deroghe, il succo del provvedimento di confinamento che scatterà a mezzanotte sintetizzabile in “Quasi tutti a casa”.

Sempre con l’autocertificazione, inseparabile e soprattutto indispensabile per evitare le multe, che sono pure progressive, si potrà uscire di casa per:

  • Andare a lavorare
  • Fare la spesa
  • Raggiungere uno studio medico o un ambulatorio avendo un appuntamento
  • Assistere una persona “prossima” (tecnicamente rientrano anche gli amici)
  • Fare una passeggiata per non più di un’ora al giorno e nel raggio di un chilometro da casa.

Sarà inoltre consentito, fino a domenica, il rientro al proprio domicilio da regioni francesi diverse da quelle di abituale dimora, questo per permettere alle persone in vacanza (le scuole sono chiuse) di raggiungere le proprie case.

Oggi si conosceranno al meglio le misure e soprattutto cosa accadrà nei prossimi giorni relativamente alla pratica della visita ai cimiteri, che resteranno aperti, ma che al momento non rientrano nella lista che abbiamo pubblicato, desunta dal discorso pronunciato da Emmanuel Macron ieri sera.


Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium