/ Eventi

Eventi | 28 novembre 2020, 19:00

L’intera registrazione di “Akhenaton” di Philip Glass: un’iniziativa della piattaforma della città di Nizza “Cultivez-vous” (Video)

La registrazione è avvenuta il 1° novembre 2020 all’Opéra di Nizza. Quattordici secoli a.C., il faraone Akhenaton impose il primo monoteismo della storia rendendo il dio del sole l'unica divinità dell'Egitto

“Akhenaton” di Philip Glass

“Akhenaton” di Philip Glass

In attesa di poter tornare a teatro, l’Opéra di Nizza, tramite la piattaforma “cultivez-vous” propone l’intera opera Akhenaton di Philip Glass con la regia e coreografia di Lucinda Childs.

Quattordici secoli a.C., il faraone Akhenaton impose il primo monoteismo della storia rendendo il dio del sole l'unica divinità dell'Egitto.



Nel 1984 in Germania, il compositore musicale Philip Glass, ispirato dal viaggio inedito di quest'uomo divinizzato, chiude l'ultima parte della sua trilogia con "Akhnaten" opera che contiene alcuni momenti chiave della musica minimalista.

Messa in scena dall'americana Lucinda Childs, che ha curato anche la coreografia e diretta da Léo Warynski, quest'opera è stata eseguita senza pubblico all'Opéra di Nizza il 1 ° novembre 2020.

Sempre la piattaforma “cultivez-vous” propone un’intervista alla regista Lucinda Childs.




AKHNATEN di Philip Glass
Dans le cadre du Festival du MANCA

  • Opera in tre atti (con prologo ed epilogo)
  • Libretto di Philip Glass, Shalom Goldman, Robert Israel, Richard Riddell
  • Presentata la prima volta al Württembergisches Staatstheater di Stoccarda il 24 marzo 1984
  • Regia e coreografia di Lucinda Childs
  • Direzione musicale di Léo Warynski


 



 



Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium