/ Altre notizie

Altre notizie | 30 novembre 2020, 07:00

Bentornato, marché à la brocante di Cours Saleya!

Riapre oggi il mercato delle pulci di Cours Saleya: tanti banchi per riprendere un dialogo interrotto bruscamente, per la seconda volta di quest'anno, un mese fa

Brocante a Nizza in Cours Saleya, foto di archivio di Ghjuvan Pasquale

Brocante a Nizza in Cours Saleya, foto di archivio di Ghjuvan Pasquale

Rieccolo: il marché à la brocante di Cours Saleya e di Place Gautier ritorna, oggi, dopo un mese di arresto.

Tornano i tanti oggetti strani e particolari, interessanti o destinati a coprirsi di polvere, ricercati dai collezionisti o senza alcun valore.

Torna un po’ di storia, di momenti di vita poi finiti in soffitta e che riscoprono la luce in questa piazza, sui banchi di vendita e di esposizione.

Oggi, lunedì 30 novembre, a ridosso del Natale, il mercato di Cours Saleya, nel cuore del Vieux Nice, riprende con i suoi banchi, la sua gente, gli appassionati, i collezionisti i "cercatori" di tesori.

Una riapertura progressiva, ancora priva dei turisti stranieri, che sconta le misure diconfinamento per ora solo attenuate, ma è un momento importante.

Per la città, per la ripresa, per la capacità che ha questo mercato, colorato e variopinto, di attrarre persone, di rituffarle in quelle “buone cose” che fanno tornare in mente la poesia di Guido Gozzano.

Bentornato Marché di Saleya! Un altro piccolo pezzo della città riparte: la polvere degli anni che si è posata su tanti oggetti ora esposti e in vendita, indica la strada.

Quella di assicurare ad ogni persona, ogni cosa, ogni oggetto “anche di pessimo gusto” (come scriveva il Gozzano) una nuova vita.

E il Marché à la brocante di Saleya è “vita nuova” in questo nuovo corso della città dopo i mesi del confinamento e della solitudine.  


Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium