/ Sport

Sport | 21 gennaio 2021, 18:00

Ligue 1: Non è la stessa Costa Azzurra. Sole a Monaco, bufera a Nizza

Difficile gara per il Nizza in campo a Lens, mentre il Monaco sarà impegnato col Marsiglia. La coppia Paris Saint Germain – Lille agguanta la testa della classifica

Bandiera a mezz'asta per il Nizza (foto di Ghjuvan Pasquale)

Bandiera a mezz'asta per il Nizza (foto di Ghjuvan Pasquale)

Bandiere abbrunate a Nizza (come nella fotografia che pubblichiamo sotto il titolo), non è ancora una resa, ma poco ci manca.
La squadra, partita con ambizioni di Europa League e sussurrando di puntare alla qualificazione in Champions, si trova ora al quattordicesimo posto in classifica, dopo una serie di sconfitte e di brutti incontri disputati soprattutto in casa che fanno temere per il futuro, almeno quello immediato.

E’ stato sufficiente il grave incidente che terrà capitan Dante lontano dai terreni di gioco per mesi per togliere sicurezza al reparto difensivo ed aprire praterie di fronte agli attaccanti avversari.

Altra aria si respira nel vicino principato di Monaco, con i biancorossi al quarto posto in classifica, assieme con il Rennes, dopo aver innescato una “marcia alta” che ha consentito di risalire la graduatoria, partita dopo partita.

Novità in testa alla classifica: lo stop imposto al Lione, infatti, ha consentito alla coppia Paris Saint Germain – Lille di agguantare la testa del torneo.
Per i giocatori della capitale é il coronameneto di una riconcorsa iniziata dopo le brutte giornate d’inizio torneo, caratterizzate da una epidemia di Covid che aveva colpito diversi giocatori e fatto perdere punti importanti.
Non sembra difficile affermare che la testa della classifica ha ritrovato il suo leader storico.

La ventunesima giornata inizierà venerdì 22 gennaio con un incontro di indubbio interesse, quello che vedrà il Paris Saint Germain ricevere il Montpellier reduce da una sconfitta interna. Gli ospiti rischiano un nuovo stop con un ulteriore appesantimento della propria classifica.

Sabato 23 gennaio il Nizza scenderà in campo a Lens, gara anche questa complicata: i neo promossi del Pas de Calais, rivelazione dell’andata, sono una formazione solida che si è tolta, in questo primo torneo nella massima serie, una serie di soddisfazioni, per i rossoneri della Costa Azzurra la gara si prospetta tutt’altro che semplice.

Sempre sabato 23 gennaio, nel Principato, il Monaco, ultimamente in gran spolvero, riceverà il Marsiglia, una gara che, in altri tempi, avrebbe assicurato un grande contorno di pubblico e qualche problema di ordine pubblico. Quest’anno si giocherà, come dappertutto, a porte chiuse, ma il pathos e la voglia di vincere da parte di entrambe le formazioni sarà identica.

Domenica 24 gennaio l’incontro più interessante in assoluto sarà Rennes - Lille scontro tra due “grandi” del torneo, ma altri due incontri non mancheranno di interesse per le evidenti implicazioni nella lotta per la salvezza.
Si tratta di Digione – Strasburgo e di Nimes – Lorient, due spareggi fra squadre che hanno una straordinaria necessità di punti.

L’incontro clou della sera sarà il derby tra Saint Etienne e Lione che sarà anticipato da tre incontri senza grosse implicazioni di classifica: Bordeaux – Angers, Metz – Nantes e Reims – Brest.

Per la classifica generale clicca quihttps://www.ligue1.fr/classement  

Per il calendario della ventunesima giornata clicca qui



Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium