/ Ambiente

Ambiente | 30 giugno 2021, 18:00

Costa Azzurra: alla scoperta del territorio. Clue d'Aiglun (Foto)

Montecarlonews propone luoghi, itinerari, passeggiate alla scoperta del Dipartimento delle Alpi Marittime. Le foto sono di Danilo Radaelli

Clue d’Aiglun, fotografie di Danilo Radaelli

Clue d’Aiglun, fotografie di Danilo Radaelli

Questa volta in motocicletta, Danilo Radaelli ci accompagna alla scoperta di un piccolo villaggio del Dipartimento delle Alpi Marittime (Aiglun) e delle sue famosissime Clue d’Aiglun.

 

 

Chiuse e canyon si alternano in uno spettacolo imperdibile.
È forse il canyon più famoso del dipartimento: frequentato da molto tempo, permette una discesa particolarmente coinvolgente per il sito selvaggio e grandioso in cui si inghiottono le verdi acque dell'Estéron.

 

 

Il suo percorso richiede imperativamente un flusso basso (acqua bassa), perché la progressione si svolge in gole estremamente strette che a volte richiedono di spostarsi su cenge fuori dall'acqua.

 

 

Questi passaggi sono attrezzati con l'installazione di corrimano e funi installate in modo permanente, ma bisogna stare attenti perché possono essere occasionalmente danneggiati da allagamenti o caduta massi.  
Vi è la possibilità di accedere anche attraverso il sentiero del Mont Saint-Martin.

 

Da vedere ad Aiglun

  • Chiesa parrocchiale di Saint-Raphaël del 18° secolo, fronte con 2 campanili e statua della Vergine e di Sant'Ireneo.
  • Piccola cappella nel cimitero.
  • Cappelle rurali.
  • Cappella di San Giuseppe.
  • Cappella Saint-Raphaël.





Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium