/ Altre notizie

Altre notizie | 08 ottobre 2021, 07:00

Global Forum Nicotine 2021, discussione sulla riduzione dei danni da fumo

Grazie a questo articolo approfondiremo alcune informazioni su ciò che è stato detto in occasione dell’edizione 2021, soprattutto in merito alla riduzione dei danni causati dal fumo: scopriamolo insieme!

Global Forum Nicotine 2021, discussione sulla riduzione dei danni da fumo

Ogni anno si tiene una tavola rotonda sul tema nicotina, che vede protagonisti i principali attori del comparto: si tratta del Global Forum Nicotine, e oggi approfondiremo alcune informazioni su ciò che è stato detto in occasione dell’edizione 2021, soprattutto in merito alla riduzione dei danni causati dal fumo.

Il Global Forum Nicotine 2021 e il futuro della nicotina

Quest’anno il forum si è tenuto a Liverpool dal 17 al 18 giugno, ed è stato trattato un tema molto importante, ossia il futuro della nicotina. Si è parlato ad esempio dell’identikit del fumatore medio, ma anche dei rapporti (spesso tesi) fra la scienza e la politica in merito alla questione delle sigarette. Altri temi toccati durante la tavola rotonda sono stati i rischi e i benefici per la salute pubblica, la tendenza a dare sempre più spazio ai pareri dei consumatori e le varie legislazioni che riguardano il settore della nicotina.

Uno dei dibattiti chiave di questo evento, poi, è stato quello relativo alla riduzione del danno causato dal fumo, per cui le sigarette elettroniche giocano un ruolo principale. Come ha spiegato Gerry Stimson, direttore del forum e accademico dell’Imperial College London, il consumo delle e-cig sembra rispondere al bisogno impellente di agire per favorire la riduzione del fumo tradizionale. Il suo intervento ha ad esempio sottolineato un dato: in Giappone l’uso delle sigarette è stato ridotto di un terzo proprio grazie alla diffusione delle e-cig.

Sigarette elettroniche: cosa sapere

Le sigarette elettroniche, note anche come “e-cig”, non causano i danni provocati dalle sigarette tradizionali, e questo è il principale beneficio che un tabagista dovrebbe tenere in considerazione. Convengono inoltre perché “saziano” non solo la dipendenza fisica da nicotina, ma anche quella psicologica, legata quindi alla gestualità e alla ritualità della sigaretta in compagnia.

Per quanto riguarda l’aspetto economico, facendo un confronto con le spese relative alle comuni sigarette si può osservare come le e-cig abbiano un costo minore. Il vaper può scegliere infatti in completa autonomia il budget per l’acquisto della sigaretta e del liquido da inserire al suo interno. A questo proposito, i fumatori che stanno valutando di passare dalle sigarette tradizionali alle e-cig possono reperire maggiori informazioni relative al prezzo della sigaretta elettronica, così da comprendere quali sono le possibilità di risparmio e le diverse opzioni di acquisto. Infine, per chi avesse intenzione di abbandonare totalmente il vizio del fumo, si consiglia di scegliere un liquido con una bassa percentuale di nicotina, o, ancor meglio, totalmente privo.

Richy Garino

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium