/ Ambiente

Ambiente | 04 gennaio 2022, 18:00

Sentieri della Costa Azzurra: il Baou di Saint Jeannet

Montecarlonews propone luoghi, itinerari, passeggiate alla scoperta del Dipartimento delle Alpi Marittime. Le foto sono di Danilo Radaelli

Il sentiero verso il Baou di Saint Jeannet, fotografie di Danilo Radaelli

Il sentiero verso il Baou di Saint Jeannet, fotografie di Danilo Radaelli

Questa volta Danilo Radaelli ci accompagna lungo il sentiero, in “formato invernale” che da Saint Jeannet conduce al Baou.

 

Il Baou di Saint-Jeannet é una montagna, un “baou” di 802 metri sul livello del mare situato nelle Prealpi di Grasse, sul territorio del comune di Saint-Jeannet nel dipartimento delle Alpi Marittime. È un luogo famoso, riporta Wikipedia, per l'arrampicata e l'escursionismo.



Il Baou domina il paese sottostante di oltre 300 metri. Questa scarpata è composta da rocce giurassi che e da sedimenti mioceni più recenti. Questa anomalia è dovuta a una sovrapposizione causata dalla tettonica alpina.



La riva destra del Var è costituita da un altopiano carsico, separato dal rilievo costiero delle colline da ripide scarpate; il Baou de Saint-Jeannet costituisce, con il Baou de la Gaude, l'estremità orientale di questa scarpata. Ai suoi piedi scorre la Cagne.



Questa linea di scogliere è l'interfaccia tra l'altopiano, un'area agricola relativamente deserta e la costa, densamente popolata. Precedentemente il principale luogo di insediamento (Grasse, Vence) e di comunicazione, questa zona ora svolge il ruolo di barriera tra la costa e l'entroterra, attraversata in alcuni punti (Col de Vence, Gorges du Loup, Grasse).



Il profilo di questa roccia è caratteristico della Costa Azzurra. È visibile da molti siti costieri, in particolare nell'asse della valle del Cagne, a Cagnes-sur-Mer.


Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium