/ Altre notizie

Altre notizie | 24 luglio 2022, 19:00

Nuovo direttore al Palais des Festivals et des Congrès di Cannes

Si tratta di Bruno Desloques, giovane manager di grande esperienza: l’incarico determinato anche dai notevoli risultati ottenuti in precedenti incarichi. Le dichiarazioni di David Lisnard, sindaco di Cannes e di Jean-Michel Arnaud, Presidente del Palais des Festivals et des Congrès

Palais des Festivals et des Congrès de Cannes

Palais des Festivals et des Congrès de Cannes

Novità al Palais des Festivals et des Congrès di Cannes, cambia il direttore generale: é Bruno Desloques che ha assunto l'incarico all’inizio della settimana dopo l'approvazione dei membri del Consiglio di amministrazione.
Il giusto riconoscimento determinato dal bagaglio di esperienze e dai notevoli risultati ottenuti in precedenti incarichi dal neo direttore generale.

 


Bruno Desloques ha 48 anni e si è diplomato all'Ecole des Mines de Douai. Dopo un'esperienza nella grande distribuzione (Auchan) e all'interno di una delle più grandi società immobiliari francesi (Rodamco), è diventato Direttore Regionale del gruppo Unibail Rodamco. Quindi é entrato a far parte del gruppo Viparis, responsabile dei siti congressuali ed espositivi. Dopo aver gestito il Palais des Congrès di Parigi, ha assunto la direzione dei siti Paris Nord Villepinte e Paris-Le Bourget.

Il suo insediamento a Cannes ha lo scopo assicurare il prosieguo della ripresa economica del Palais des Festivals et des Congrès, il principale centro francese per il turismo d'affari fuori Parigi, in collaborazione con professionisti del turismo e degli eventi, partner e clienti del Palais, nonché promuovere la destinazione Cannes.

Questo il commento ed il saluto di David Lisnard, sindaco di Cannes: «Volevamo un professionista di alto livello. Con la sua esperienza professionale nel settore turistico, a capo di due siti emblematici di Viparis, Bruno Desloques si unisce ai team turistici di Cannes, alla guida del fiore all'occhiello della nostra destinazione. Nell'attuale contesto di ripresa dell'attività, cambiamento di settore e accresciuta concorrenza internazionale, la sua nomina dovrebbe contribuire a perseguire le aree di crescita del Palais des Festivals et des Congrès intorno allo sviluppo sostenibile, alla CSR e a favore di un'attività dodici mesi su dodici.»

Commento anche da parte di Jean-Michel Arnaud, Presidente del Palais des Festivals et des Congrès: «Le sue riconosciute qualità personali e la sua esperienza professionale dovrebbero rafforzare il nostro team. La sfida è compiere ulteriori progressi per essere sempre più efficienti per lo sviluppo e l'attrattiva della destinazione Cannes.»



Beppe Tassone

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium